Gossip News » Primo Piano » Monica Lewinski mette all’asta biancheria intima usata con Bill Clinton

Monica Lewinski mette all’asta biancheria intima usata con Bill Clinton

 

LEWINSKI – Panni usati all’asta per Monica Lewinski, protagonista nel 1998 del Sexgate che costò veramente caro al presidente americano in carica Bill Clinton.

Laura Yntema, direttrice dell’asta si frega le mani pensando al cospicuo incasso che spero presto finirà nelle sue casse: si parla infatti di 25 mila, 50 mila dollari.

Si tratta non solo di biancheria sexy, ma anche di biglietti e lettere firmati da Bill Clinton, tutti elementi che erano stati presentati come prove dal procuratore Kenneth Starr.

Manca però dalla magica asta il vestito blu macchiato di sperma che mise Clinton definitivamente all’angolo.

Il capo incriminante non è stato messo in vendita, non certo per pudore.

La mamma di Monica afferma di conservarlo gelosamente come ricordo.