Gossip News » Attualità » Dimagrire restando seduti davanti al pc: arriva l’avatar ciccione

Dimagrire restando seduti davanti al pc: arriva l’avatar ciccione

AVATAR CICCIONE – Dai ricercatori italiani emigrati negli Stati Uniti, arriva l’ultima frontiera che ha come finalità lo sconvolgimento nel tradizionale mondo delle diete: come dimagrire, a dispetto dei più tradizionali rimedi, restando seduti davanti al pc. In “Second life” c’è un avatar in sovrappeso che aiuta davvero a perdere i chili in eccesso.

Non è un gioco. Per riuscire a superare la prova costume può bastare un clic o meglio, la realtà virtuale può influire sula vita reale: lo dimostra uno studio pubblicato oggi su Journal of Diabetes Science and Technology da Antonio Giordano e Giuseppe Russo, dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine di Filadelfia.

A Napoli come negli Stati Uniti, dove «perdere peso e mantenersi in linea à molto difficile, in particolare oltreoceano – sottolinea Giordano, direttore e fondatore dello Sbarro Health Research Organization e docente ordinario di Anatomia e istologia patologica dell’Università di Siena – oltre il 60% della popolazione è in sovrappeso oppure obeso».

«In questo studio-pilota – spiegano Giordano e Russo – abbiamo creato diverse ambientazioni virtuali, registrate poi su un dvd, nelle quali un avatar, rappresentato da una donna in sovrappeso, si ritrova a “vivere” situazioni quotidiane virtuose rispetto agli stili di vita sbagliati, come camminare su un tapis roulant, recarsi al supermarket per acquistare unicamente cibo sano».

Il filmato è poi stato fatto vedere per quattro settimane a un gruppo di otto donne con girovita abbondante. Risultato: «La simulazione virtuale si è dimostrata d’aiuto per far cambiare le abitudini e dopo un mese i partecipanti hanno perso fino a 1,5 chili». Non solo: ulteriori sviluppi nel programma sono attesi.