Gossip News » Attualità » Mammut ibernato trovato in Siberia: la clonazione è in corso

Mammut ibernato trovato in Siberia: la clonazione è in corso

A maggio, in Siberia, sono stati rinvenuti i resti di un mammut lanoso vissuto circa 39mila anni fa. Ribattezzato Yuka dai suoi scopritori, lo splendido animale è di sesso femminile ed è stato splendidamente conservato dai ghiacci che l’hanno avvolto al momento della sua morte (all’età di circa 50-60 anni), nella lontana preistoria.

Ma non è tutto: il DNA di Yuka, al momento “ospite” di una sala espositiva nel museo di Yokohama che verrà aperta al pubblico da domani al 16 settembre, potrebbe essere riparato e impiantato in un embrione nell’utero di un elefante. Il perfetto stato dell’animale ha infatti permesso a un team di scienziati di prelevare un campione di sangue. Insomma, tra qualche tempo potrebbe nascere il primo mammut della nostra era!