Gossip News » Attualità » Barista rinuncia alle slot machine: Perdo 30mila euro ma non rovino le famiglie

Barista rinuncia alle slot machine: Perdo 30mila euro ma non rovino le famiglie

BARISTA RINUNCIA ALLE SLOT MACHINE – Antonio Valente gestisce da quarant’anni il bar tabacchi “Meeting” in viale jenner a Milano e ha preso una decisione drastica: rinunciare alle slot machine che gli portavano un guadagno di 30mila euro al mese. La decisione è stata accolta con entusiasmo dal comune di Milano che ha deciso di premiare il signor Valente con un attestato e una medaglia.

Una scelta difficile da fare visto che con la crisi tutti hanno bisogno di guadagnare ma è stata proprio la crisi in cui versa il nostro Paese a spingere il signor Valente a prendere questa decisione: “Certo, rinuncio a un introito di 30mila euro al mese, ma non voglio rovinare la vita delle famiglie”.

A consegnare il riconoscimento l’assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino, e il portavoce del Comitato Jenner-Farini, Luca Tafuni, impegnato nel censimento dei locali che hanno detto no alle macchinette mangia soldi.