Gossip News » Attualità » Autoerotismo: quattro buoni motivi per praticarlo

Autoerotismo: quattro buoni motivi per praticarlo

AUTOEROTISMO I MOTIVI PER PRATICARLO – Paura di praticare l’autoerotismo o anche solo di sentirlo nominare? Da oggi non sarà più così. A quanto pare, infatti, ci sono almeno quattro buoni motivi per praticare l’autoerotismo. Una ricerca ha rilevato che circa l’85% del gentil sesso lo pratica regolarmente con grande soddisfazione.

Il primo motivo per praticare l’autoerotismo è che aiuta a scaricare lo stress e le tensioni. Nell’uomo aiuta a prevenire anche il tumore alla prostata.

L’autoerotismo è un aiuto anche per chi soffre di eiaculazione precoce: con la masturbazione si può ritardare l’orgasmo e soddisfare la propria compagna.

L’autoerotismo mantiene alti i livelli di testosterone. Infine, l’autoerotismo, in tempi di crisi, non costa nulla mentre pagare la cena ad una donna non è da tutti. Senza dimenticare che ricevere un due di picche fa male a chiunque.