Gossip News » Attualità » Nathan, cambia sesso ma non si piace: si uccide con un’iniezione letale

Nathan, cambia sesso ma non si piace: si uccide con un’iniezione letale

NATHAN CAMBIA SESSO E SI UCCIDE – E’ una storia di sofferenza e di grande dolore quella che arriva dal Belgio dove un uomo di 44 anni, di Nathan Verhelst, un tempo donna, dopo essersi sottoposto ad un intervento per cambiare sesso non si è piaciuto e ha deciso di porre fine alla sua vita con un’iniezione letale chiedendo l’eutanasia legale.

Ero la ragazza che nessuno voleva“, ha dichiarato Verhelst poche ore prima della sua morte.

Il suo percorso per diventare uomo era stato lungo e difficile. Nel 2009 si era sottoposto prima a una terapia ormonale, seguita da una mastectomia e da una chirurgia di costruzione del pene nel 2012. Ma “nessuna di queste operazioni aveva avuto l’effetto sperato”.

Ero pronto a festeggiare la mia nuova nascita“, ha detto al giornale. “Ma quando mi sono guardato allo specchio, ero disgustato di me stesso. Non volevo essere un mostro.”