Gossip News » Curiosità » Belen furiosa con “Novella 2000”

Belen furiosa con “Novella 2000”

BELEN RODRIGUEZ – Sarà stata così felice del fatto che il figlio Santiago l’abbia chiamata “mamma“, da non ricordarsi più l’educazione. Almeno questo è ciò che sostiene il settimanale Novella 2000, che accusa Belen di aver trattato male un cameriere apostrofandolo come “gay”. Ecco quanto riporta la rivista:

“Salvate Belen da se stessa! Era la più bella, la più simpatica, la più gentile che ci fosse sul mercato, ed oggi che fa? L’arrogante. (…) basta prendere in giro un cameriere ed è la fine. Eccola, meravigliosa, a Roma con il suo Stefano De Martino, entra in un ristorante di via Monte Santo, a Prati, trattata come una regina. Arriva il cameriere, ventenne, carino, gentilissimo. “Che, sei gay?” , gli domanda lei a bruciapelo. “No, perché?”, le risponde il cameriere mortificato, anche perché nel locale lavora suo padre. “Hai le sopracciglia curate”. “Vanno di moda tra i ragazzi”. La cena va avanti, Belen paga e fa per andarsene. Il cameriere, alla fine, nonostante l’imbarazzo provato, timidissimo, si fa coraggio e chiede: “Posso fare una foto con lei con il telefonino per ricordo?”, Ma lei è inesorabile: “No, a quest’ora io non faccio più foto”. Belen, avevi i nervi? La prossima volta fai la foto o almeno, per una volta, lascia la mancia”.

E lei cosa fa? Smentisce seccamente tramite facebook:

#nonsannopiucosainventarsi!!!! #sonoconfusa! L’unico cameriere che ho “travolto” è questo. #iloveWechat

Riferendosi alla pubblicità di cui è in questi giorni protagonista.