Gossip News » Attualità » Bologna, la svolta: giudice affida una bambina di 3 anni a una coppia gay

Bologna, la svolta: giudice affida una bambina di 3 anni a una coppia gay

BOLOGNA GIUDICE AFFIDA UNA BAMBINA DI 3 ANNI A UNA COPPIA GAY – La decisione del tribunale dei minore di Bologna è considerata il primo passo verso una svolta le coppie gay aspettano da anni. Il giudice dei minori, infatti, ha deciso di affidare una bambina di tre anni a una coppia gay dopo averne valutato le condizioni familiari: “C’è benessere e serenità” ha sancito il giudice in quella che per molti è stata una sentenza shock.

La bambina vivrà temporaneamente insieme ai due papà che non hanno legami biologici con la piccola. Si tratta di una coppia stabile di mezza età e con un buon reddito. La notizia è riportata dal Corriere della Sera e chiarisce che la bimba conosce da tempo le persone e ne è molto affezionata al punto di chiamarli “zii”.

E voi cosa pensate? Siete d’accordo con la decisione del giudice?