Gossip News » Attualità » Casa maledetta? Nuovo dramma nella villetta in cui fu uccisa Meredith Kercher

Casa maledetta? Nuovo dramma nella villetta in cui fu uccisa Meredith Kercher

Un nuovo dramma si è consumato nella villetta via della Pergola a Perugia in cui vivevano Amanda Knox e Meredith Kercher dove quest’ultima fu barbaramente uccisa il 2 novembre 2007.

Questa volta, per fortuna (e per un pelo), non ci è scappato il morto.

A causa del caso Meredith, la villetta in cui si compì il truce omicidio era rimasta sfitta per anni, finché un giovane marocchino e 7 amici non hanno deciso di trasferirvisi, in barba alla superstizione. A causa del grande freddo, però, sabato sera gli inquilini della villetta hanno deciso di accendere un braciere. Poco dopo tutti quanti, compresi due bambini di un anno, hanno cominciato a sentirsi male. Ricoverati in ospedale con vertigini e un forte mal di testa, a tutti è stata diagnosticata un’intossicazione da monossido di carbonio.

Per fortuna, gli 8 inquilino della villetta sono tutti fuori pericolo: i neonati sono stati trasferiti nel reparto pediatria e già due degli adulti sono stati dimessi.