Gossip News » Attualità » Capodanno 2014: campagna shock contro i botti – Foto

Capodanno 2014: campagna shock contro i botti – Foto

CAPODANNO 2014 – Ogni anno moltissime persone perdono dita, occhi, mani e altri arti a causa dei botti di Capodanno.

Il comune di Bacoli ha deciso di prendere di petto il problema con una campagna shock su questa festività che tante vittime miete in Italia.

Si tratta di manifesti stilizzati con le mani amputate di gente che ha voluto strafare coi botti. Gli slogan recitano cose come:” dà una mano per cose più utili”, oppure “è una festa, non trasformarla in tragedia” .

I manifesti sono stati sapientemente distribuiti in aree studiate della città, come centri commerciali o luoghi di aggregazione sociale.

Il sindaco di Bacoli, Ermanno Schiano, ci tiene a sottolineare quanto tenga alla sicurezza dei suoi concittadini.

“Abbiamo ritenuto doveroso sensibilizzare i nostri concittadini contro l’uso dei botti illegali, invitandoli a festeggiare con allegria e gioia, ma con la giusta moderazione”.

[nggallery id=1170 – ca]