Gossip News » Attualità » Paul, suicida a 24 anni, resuscita all’ospedale: scoppia il panico in ospedale

Paul, suicida a 24 anni, resuscita all’ospedale: scoppia il panico in ospedale

PAUL RESUSCITA A 24 ANNI – Dal Kenya arriva una storia incredibile. Paul Motora, un ragazzo di 24 anni, era stato dato per morto dopo un tentativo di suicidio. Il corpo del ragazzo doveva essere imbalsamato ma all’improvviso è tornato in vita scatenando il panico tra il personale medico dell’ospedale di Naivasha, in Kenya.

Il direttore dell’ospedale ha spiegato che il ragazzo è stato salvato e che, per una manciata di minuti, è riuscito ad evitare di essere imbalsamato. Paul, dopo una discussione in famiglia, aveva tentato di togliersi la vita ingerendo un insetticida. Dopo il ricovero in ospedale, i medici gli avevano iniettato un farmaco per rallentare il ritmo cardiaco. Proprio l’effetto di quest’ultimo avrebbe indotto in errore i medici che, credendolo morto, lo avrebbero mandato direttamente in obitorio.

Il giorno successivo è avvenuto il “miracolo”: i medici dell’obitorio, insospettiti dai rumori si sono avvicinati al cadavere e hanno visto il ragazzo con gli occhi aperti. I medici, però, terrorizzati, sono scappati a gambe lavate. Paul, poi, ha ammesso le sue colpe dichiarando che quello che è successo è tutta colpa sua.