Gossip News » Attualità » Depilazione intima: i motivi per non farla

Depilazione intima: i motivi per non farla

DEPILAZIONE INTIMA – Depilare le zone intime o cercare di essere il più naturali possibile? E’ la domanda che si pongono molte donne soprattutto all’indomani del manifesto sulla depilazione intima diffusa da Cameron Diaz. L’attrice di Hollywood, infatti, nel capitolo “In praise of Pubes” del suo nuovo libro “The Body Book” affronta la questione schierandosi dalla parte delle donne che rinunciano alla depilazione intima, soprattutto quella permanente, per essere completamente naturali.

Cameron Diaz dice: “Ovviamente si tratta di una decisione personale. Ammettiamolo: come ogni parte del corpo, anche lei non è immune dalla gravità. E poi, proprio come non indossereste mai lo stesso paia di scarpe o di jeans per tutta la vita, sappiate che la tendenza della depilazione totale, come tutte le mode, passerà”. L’attrice, inoltre, ricorda: “La peluria intima, specie se curata, aggiunge un po’ di mistero al corteggiamento sessuale”.

Cameron Diaz, però, non è l’unica a schierarsi dalla parte del natural look. Secondo la rivista The Cut, infatti, è arrivata la fine del regime brasiliano. La stessa rivista, inoltre, ha stilato un elenco di segnali che confermerebbero la fine del nude look:

  • Il cespuglio natural-popolar: il 51% delle donne inglesi non cura il pelo pubico sia perché è troppo faticoso sia perché i partner lo preferiscono naturale.
  • Il fallimento del cespuglio artistico: quello di Lady Gaga, accompagnato da baffi e scorpione sul seno, è stato un flop.
  • L’inutilità del cespuglio parrucca: essendo anche le donne degli essere umani, è normale avere peli nelle zone intime che assomiglino ad una parrucca
  • Il cespuglio esibito: molte donne vanno fiere del look naturale e lo esibiscono senza riserve
  • Il cespuglio manifesto: un sito di mamme londinesi ha lanciato un manifesto invitando tutte le donne a ribellarsi alle pressioni e a lasciarsi fotografare il pube non depilato.
  • Il cespuglio politico: Petra Collins ha mostrato parzialmente il suo cespuglio su Instagram ma è stata censurata.
  • Il cespuglio dei record. Amanda Hess, nel supplemento del New York Times ha scritto: “E’ il ritorno dello stato naturale”.
  • Il cespuglio vintage: Kate Moss, per i 60 anni di Playboy, ha posato completamente nuda ma non totalmente depilata.
  • Il cespuglio simpatico mostrato da Gwyneth Paltrow per il red carpet della prima di Iron Man 3.