Gossip News » Attualità » Hitler è morto nel 1984 in Brasile: ecco la FOTO che lo dimostra

Hitler è morto nel 1984 in Brasile: ecco la FOTO che lo dimostra

adolf_hitler

HITLER E’ MORTO IN BRASILE LA FOTO SHOCK CHE LO DIMOSTRA – Adolf Hitler non sarebbe morto nel suo bunker nel il 30 aprile 1945 ma in Brasile. Non è la prima volta che circolano voci sulla morte del leader del nazismo ma questa volta a testimoniare la verità ci sarebbe anche una foto. A raccontarlo è Simoni Renee Guerreiro Dias, una scrittrice brasiliana  che ha da poco pubblicato un saggio in cui sostiene che Hitler sarebbe morto in Brasile, in una piccola città al confine tra il Brasile e la Bolivia, scrive Bemparanà.com, nel 1984, a 95 anni.

Ci sarebbe anche una foto che mostrerebbe un Hitler anziano, in compagnia di una donna di colore di nome Cutinga. Guerreiro Dias scrive che Hitler si rifugiò in Argentina e poi in Paraguay prima di stabilirsi nello stato brasiliano del Mato Grosso. Hitler avrebbe vissuto nella piccola città di Nossa Senhora do Livramento, a 30 km dalla capitale dello stato Cuiaba. La gente lo chiamava ‘il vecchio tedesco’.

Il libro si chiama “Hitler in Brasile – la sua vita e la sua morte” e contraddice la teoria del suicidio che è sempre stata sostenuta. Simoni ha intenzione di fare il test del DNA a un parente di Hitler e di confrontare i risultati con quelli sui resti di questo uomo di nome Adolf Leipzig.

 

dddd-3