Gossip News » Attualità » NekNominate, la moda del bere che uccide: ecco che cos’è

NekNominate, la moda del bere che uccide: ecco che cos’è

Il drinking game o NekNominate ossia la moda del bere senza controllo, fare azioni folli e lanciare la sfida ad altri tramite filmati pubblicati sul web è ormai diventata una moda tra gli adolescenti che, però, rischia di diventare pericolosissima. Il drinking game o neknominate, infatti, ha già fatto cinque vittime e si sta rapidamente diffondendo anche in Italia.

COS’E’ IL DRINKING GAME

Su Facebook, il social network per eccellenza dei giovani, è stata creata una pagina dedicata al drinking game che vanta già più di 36mila iscritti. Il gioco, se così si può chiamare, consiste nel bere una grandissima quantità di alcolici tutta d’un fiato e lanciarsi in imprese pazzesche ma anche pericolosissime. Il tutto mentre qualcuno riprende la scena con una telecamera per pubblicare poi il filmato sul web in modo da poter lanciare la sfida ad altri ragazzi. Chi fa parte del gruppo deve raccogliere la sfida nelle 24 ore successive e fare meglio il che significa bere ancora di più e lanciarsi in imprese che possono mettere in pericolo la vita. Chi non accetta la sfida dovrà pagare da bere per una sera intera alla persona che ha lanciato la sfida.

LE VITTIME DEL DRINKING GAME

Il NekNominate ha già fatto diverse vittime, tutte giovanissime tra cui: Johnny Bryne e Ross Cummins, 19 e 22 anni, in Irlanda; Isaac Richardson, 20 anni, morto a Londra; Stephen Brook, 29 anni a Cardiff e il rugbista Bradley.