Gossip News » Attualità » Scattare foto sotto le gonne ora è legale: scoppia la polemica

Scattare foto sotto le gonne ora è legale: scoppia la polemica

Da oggi, negli Stati Uniti, in particolare nello Stato del Massachusetts, scattare foto sotto le gonne delle ragazze è legale. La decisione ribalta la precedente decisione che aveva considerato tale pratica un reato. La nuova sentenza, infatti, considera legali le foto se le donne indossano biancheria intima.

donna con la gonnaLE REAZIONI ALLA SENTENZA

Tra le persone che si sono dette sconcertate per la sentenza, lo speaker della camera del Massachusetts: «La decisione dell’Alta corte è contraria allo spirito della legge precedente”. Su Twitter, poi, le critiche non mancano: «Le violenze nei confronti delle donne non sono solamente fisiche. L’upskirting è una violazione disgustosa che purtroppo ha appena ricevuto semaforo verde dall’Alta corte». Un’altra donna ha postato un avvertimento per gli aspiranti scattatori di foto: «Francamente non voglio essere nei panni di quello sventurato che magari proverà a farmi una foto sotto la gonna. Legale o no, nessuno lo proteggerà da un sano cazzotto».

Con tale sentenza è arrivata anche l’assoluzione di un uomo che aveva scattato delle foto sotto la gonna di una donna.