Gossip News » Attualità » Tumore, infarto e depressione: i vegetariani sono quelli più a rischio

Tumore, infarto e depressione: i vegetariani sono quelli più a rischio

Secondo gli studiosi dell’università di Graz, in Austria, le persone che seguono una dieta vegetariana sarebbero più esposte al rischio di ammalarsi di tumore, infarto e depressione. Lo studio è stato effettuato prendendo in esame i dati dell’Austrian Health Interview Survey, un sondaggio condotto annualmente dalle autorità austriache e che ha coinvolto circa 1300 persone.

I RISULTATI DELLA RICERCA

Secondo i dati raccolti, i vegetariani non solo sono più propensi a soffrire di ansia, allergie e depressione ma anche ad andare incontro a tumore e infarti cinquanta volte di più rispetto a chi segue una dieta varia. Contemporaneamente, però, chi è vegetariano è anche più attento a seguire uno stile di vita sano, evitando ogni tipo di vizio come alcol e fumo.

Gli studiosi, però, hanno precisato che la ricerca dev’essere confermata da altri studi. “Il nostro studio – precisano i ricercatori – ha mostrato che gli adulti austriaci che seguono una dieta vegetariana sono meno sani in termini di allergie, tumore e problemi mentali. Inoltre, hanno una ridotta qualità della vita e più bisogno di trattamenti medici. Dunque occorre un forte programma di salute pubblica nel Paese per ridurre i rischi dovuti a fattori nutrizionali”.