Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Costanzo condanna il Grande Fratello: “Un crimine verso gli spettatori”

Costanzo condanna il Grande Fratello: “Un crimine verso gli spettatori”

Maurizio Costanzo dopo le sue dichiarazione sulla morte torna a stupire in un’intervista a il “Nuovo” critica duramente il Grande Fratello: il format che ormai da anni va in onda sulle reti una volta dirette dal giornalista. Le sue parole vorrebbero essere una lancia spezzata in difesa della sperimentazione televisiva.

maurizio costanzoMaurizio Costanzo condanna così il Grande Fratello: “Un crimine verso gli spettatori”.

E poi aggiunge: “Il telespettatore trova a sorbirsi una trasmissione che, nata per suscitare curiosità, non ne crea più nessuna. Io credo che la mancanza di novità sia il grande problema del Grande fratello“. Sui talent show invece il giudizio si ammorbidisce: “Dipende dai talent show musicali. Se sono fatti bene, consentono ancora al vincitore o anche a un altro partecipante di affrontare la professione, altrimenti non succede nulla. Per ora Amici innanzitutto e, a seguire, X Factor, riescono a scovare, interpreti che poi sanno farsi strada. Guardate Alessandra Amoroso, Emma Marrone o Marco Mengoni”. Nemmeno lui, ma forse dovevamo aspettarcelo, ha potuto criticare lo show di Maria De Filippi, ma il Grande Fratello, dopo tutte queste edizioni senza rinnovamento forse avrebbe davvero bisogno di una rinfrescata. Chissà cosa penserà di queste dure parole Alessia Marcuzzi? Attendiamo dichiarazioni.