Gossip News » Attualità » Renato Zero: aggredito e rapinato sotto casa, paura per il cantante

Renato Zero: aggredito e rapinato sotto casa, paura per il cantante

Tanta paura per Renato Zero, il famoso cantautore che ieri pomeriggio è stato aggredito e rapinato proprio sotto casa. Renato Zero non avrebbe mai potuto immaginare che quei due sorcini, in realtà, altro non erano che due rapinatori. Renato Zero, però, è caduto nella trappola dei rapinatori che, dopo averlo colpito, gli hanno strappato dal polso l’orologio da decine di migliaia di euro.

renato-zeroRENATO ZERO AGGREDITO E RAPINATO

Renato Zero, alla guida della sua auto, una Porsche bianca, imbocca la strada che conduce alla sua casa. Rallenta per un saluto al portiere. Dietro di lui sopraggiungono due ragazzi su uno scooterone chiaro. Il custode chiede loro dove siano diretti: “Faccelo salutà, vorremmo vedere Renato Zero da vicino per un autografo, un minuto”.

I due raggiungono così l’auto di Renato Zero, lo affiancano dal lato della guida, gli chiedono l’autografo. Dicono qualcosa che convince Renato Zero a sporgersi appena dal finestrino. I due lo colpiscono leggermente alla testa e gli strappano l’orologio dal polso, un Audemars Piguet Blac Hawk , che vale 45.000 euro.

Il custode, vedendo i due rapinatori scappare, chiama il 113. Sul posto arriva una volante del commissariato Ponte Milvio che ascolta la testimonianza di Renato Zero. Gli investigatori ritengono che i due rapinatori facciano parte della banda del Rolex che arrivano a Roma solo per mettere a segno qualche colpo e poi ripartire.

Fortunatamente, a parte qualche graffio, Renato Zero non ha riportato conseguenze gravi. Un anno fa, a marzo, la banda del Rolex aveva preso di mira Lino Banfi, rapinandolo dell’orologio d’oro a piazza Bologna. I rapinatori che presero di mira Lino Banfi parlavano con uno spiccato accento napoletano e indossavano caschi integrali.

Secondo gli investigatori, invece, i rapinatori che hanno aggredito Renato Zero non hanno usato caschi integrali per non insospettire il custode dello stabile in cui vive Renato Zero.