Gossip News » Primo Piano » One Direction come Justin Bieber: si drogano in auto, il video shock

One Direction come Justin Bieber: si drogano in auto, il video shock

Gli One Direction, boy band idolo delle adolescenti di tutto il mondo, imitano Justin Bieber, famoso non solo per le sue canzoni ma anche per i suoi continui colpi di testa. Finora gli One Direction si erano distinti per la buona condotta ma nelle ultime ore si sono resi protagonisti di una bravata che ha scatenato una bufaera in tutto il mondo.

one directionONE DIRECTION: ZAYN MALIK E LOUIS TOMILINSON FUMANO UNO SPINELLO

Se finora gli One Direction, oltre che dalle fans, erano ammirati anche dai genitori per la loro aria pulita, nelle ultime ore qualcosa è cambiato. In rete, infatti, impazza un video shock in cui Zayn Malik e Louis Tomlinson, a bordo di un Suv fumano quello che sembra essere uno spinello prima di un loro recente concerto in Perù.

I due cantanti, come riporta il MailOnline, nel video si accendono uno spinello: «Eccoci qui, lasciamo il Perù, spinello acceso e giornata felice».

Oltre a Zayn Malik e Louis Tomlinson, in auto ci sono anche gli altri membri degli One Direction. Insieme, i cinque ragazzi scherzano sull’uso di droghe e sul fatto che la polizia potrebbe fermarli. «È fantastico, e sarà migliore appena andremo in Giamaica», dice Louis.

Il video shock sta satenando una marea di polemiche e potrebbe mettere a rischio la carriera dei giovani cantanti. Gli One Direction, insieme a Justin Bieber, sono i cantati più amati dalle giovanissime di tutto il mondo ma il video shock potrebbe scatenare la reazione dei genitori e, soprattutto, i cinque ragazzi inglesi potrebbero non fare alcun tour in America dove la legge sulla droga è severissima.

Negli ultimi tempi, dunque, gli One Direction sono al centro della cronaca non certo per meriti musicali. Prima del video shock in cui Zayn Malik e Louis Tomlinson fumano uno spinello, in rete stava circolando un video in cui gli altri membri degli One Direction e cioè Niall Horan e Harry Styles correvano in mutande nei corridoi di uno degli albeghi più lussuosi di Buenos Aires.