Gossip News » Attualità » Le 7 cose che ti rovinano la salute (lavare i denti dopo aver mangiato)

Le 7 cose che ti rovinano la salute (lavare i denti dopo aver mangiato)

Ci sono sette cose che fatte con molta frequenza rischiano di rovinare la salute degli uomini. Si tratta di gesti semplici che compiamo tutti i giorni e che, contrariamente alle nostre convinzioni, non sarebbero così indispensabili.

come-lavare-denti-consigliLE 7 COSE CHE TI ROVINANO LA SALUTE

FARE LE DOCCIA TUTTI I GIORNI

Lavarsi continuamente potrebbe mettere a rischio la salute della pelle. Ne è convinto Nick Lowe, consulente dermatologo alla Cranley Clinic di Londra. “La maggior parte delle persone si lava troppo”, ha detto. “Utilizzare acqua bollente in combinazione con saponi duri – ha continuato – può privare la pelle dei suoi oli con conseguente secchezza, screpolature e persino infezioni. Per la maggior parte di noi non c’è bisogno di lavarsi accuratamente ogni giorno”.

DORMIRE 8 ORE A NOTTE

Ci siamo evoluti – ha spiegato Jim Horne dello Sleep Research Centre della Loughborough University – per avere modelli di sonno molto flessibili e frammentati, tra cui anche il sonnellino diurno. Un breve pisolino di 4 o 15 minuti – ha detto l’esperto – può essere efficace come un’ora in più di sonno a notte. Questo concetto moderno che svegliarsi nel mezzo della notte è una brutta cosa – ha detto Horne – può effettivamente essere distruttivo per la qualità del nostro sonno. Per esempio se ci si sveglia alle 3 del mattino, si sta in ansia perché non si riesce a dormire. Invece si dovrebbe semplicemente alzarsi dal letto e occupare la mente con qualcosa di noioso ma rilassante, come fare un puzzle o leggere un libro, fino a quando il corpo dice che si è pronti per dormire di nuovo”. “Se gli uomini delle caverne avessero dormito tutta la notte – ha concluso l’esperto – sarebbero stato mangiati vivi”.

LAVARE I DENTI DOPO AVER MANGIATO

Contrariamente a quanto si pensi, lavare i denti dopo aver mangiato fa male alla salute dei denti stessi: “il risciacquo lava via il rivestimento protettivo al fluoro lasciato dal dentifricio che, altrimenti, avrebbe aggiunto ore di protezione in più. “Io cerco di evitare di non bere per almeno mezz’ora dopo la spazzolatura. E’ una strana sensazione in un primo momento – ha detto l’esperto – ma ci si abitua in fretta. Questo può infatti diluire – ha spiegato Stemmer – l’effetto del dentifricio. C’è tanta umidità in bocca senza aggiungerla con acqua in eccesso”. E’ assolutamente vietato lavarsi i denti subito dopo aver mangiato. “Aspetta almeno mezz’ora – ha detto l’esperto – perché gli acidi e gli zuccheri alimentari indeboliscono temporaneamente lo smalto protettivo dei denti. Se si puliscono troppo presto in realtà si sta spazzolando via dello smalto prima che si indurisca nuovamente. La migliore abitudine è quella di lavarsi i denti prima dei pasti e poi rinfrescarseli dopo il pasto con un collutorio senza alcol”.

STARE SEDUTI SUL WATER

Secondo uno studio israeliano, stare seduti sul water fa male alla salute. La posizione più naturale è quella di stare accovacciati che ridurrebbe il rischio di problemi intestinali.

LE FACCENDE DOMESTICHE

Secondo uno studio americano, gestire la casa e fare le faccende domestiche aumenterebbe la pressione sanguigna. Inoltre l’utilizzo di spray e deodoranti per la casa aumenta il rischio di ammalarsi d’asma.

RESPIRARE IN MODO DISTRATTO

Respirare gonfiando il petto è uno dei gesti più sbagliati che si possa fare: “Da bambini – ha detto – tutti abbiamo respirato dalle nostre pance, un tipo di respirazione che utilizza tutte le capacità polmonari. Ma quando si invecchia si torna allo stile più inefficiente di respirazione toracica. Questo significa che l’aria viziata indugia nel fondo dei nostri polmoni e, visto che i nostri polmoni hanno una capacità limitata, l’aria fresca non raggiunge mai la parte inferiore. La respirazione deve essere – ha detto Shah – ritmica e regolare, con tra i 12 e i 30 respiri al minuto, e una breve pausa tra l’inspirazione e l’espirazione. Pochi minuti di pratica ogni giorno possono avere un grande effetto. Possono contribuire a combattere lo stress e a tenere bassa la pressione sanguigna”.

RILASSARSI DOPO CENA

Sdraiarsi sul divano dopo aver cenato trasforma il cibo in grasso. “Se sei inattivo la sera è più probabile che il corpo trasformi in grasso il cibo”, ha detto Claire MacEvilly, nutrizionista del laboratorio Human Nutrition Research alla Cambridge University. La cosa migliore da fare dopo cena è quella di fare una passeggiata almeno di 20 minuti.