Gossip News » Primo Piano » Uomini e Donne, Leonardo Greco: Bubi torna alla carica

Uomini e Donne, Leonardo Greco: Bubi torna alla carica

UOMINI E DONNE – Ricordate Barbara Barbieri? No? E se vi diciamo Bubi? Ecco, scommettiamo che vi è affiorato qualche ricordo sfuocato?

Bubi-Leonardo-e-DilettaCome dimenticare le sfuriate, i pianti, i lunghi monologhi e le continue uscite di scena (con inevitabile ritorno in studio pochi minuti dopo) della mitica Bubi, corteggiatrice non giovanissima del tronista Leonardo Greco? I fan di Uomini e Donne avevano addirittura dato un nome alle esternazioni della Barbieri: si chiamavano “Bubi Show!”.

Leonardo Greco sembrava indeciso tra la bella Bubi e una coetanea, Diletta Pagliano. Tra esterne di fuoco, baci e promesse d’amore sparse un po’ a casaccio, alla fine il bel Leonardo ha optato per Diletta (qui la scelta), scatenando la furia di Bubi.

Tra Leonardo e Diletta è nata una storia d’amore che ha portato i due giovani alla convivenza. Poi una lunga serie di tira e molla e infine la rottura. Leonardo Greco ha dimenticato Diletta grazie a una certa Jessica, con grande gioia di Bubi, che ha allietato i fan della sua pagina Facebook con una lunga serie di varianti del classico “ve l’avevo detto“. Infine, l’ennesimo colpo di scena: Leonardo e Diletta tornano insieme.

Un brutto colpo per Bubi, che a breve sarà costretta a rivederseli su Canale 5, grazie a una serie di puntate speciali di Uomini e Donne dedicate alle coppie storiche del programma. Pare che, tra l’altro, Maria De Filippi e staff abbiano deciso di chiedere a Leonardo di rompere i suoi rapporti (almeno online) con Bubi, con la quale nel frattempo aveva stretto una sorta di amicizia virtuale. Il commento di Barbara sul social network? Degno di un Bubi Show dei tempi d’oro:

Tenero…. povero Leo… appena ha avuto nuovi contatti con la sanguinaria redazione a Roma, ha già avuto ordine di sospendere la nostra amicizia su Fb !!! E come un soldatino, lui ha eseguito!! Adoro sta procedura ….. denota sempre personalità forti e autonome e conferma che la redazione di zia Mary, non ha cambiato metodi e regime!!