Gossip News » Primo Piano » Giovanni Cottone Vs Valeria Marini, la telenovela continua…

Giovanni Cottone Vs Valeria Marini, la telenovela continua…

Giovanni Cottone e Valeria Marini, ecco un’altra puntata della soap opera che li vede protagonisti. Questa volta tocca all’imprenditore fare la parte dell’accusa

giovanni cottone e valeria mariniGiovanni Cottone “I soldi sono l’unico amore vero di Valeria”

 In un’intervista rilasciata a Diva e Donna, l’imprenditore Giovanni Cottone, ancora legalmente marito della soubrette Valeria Marini, la quale aveva già dichiarato le motivazioni della sua separazione, sputa veleno sulla show girl dichiarandoValeria racconta solo bugie. Non mi messaggio con lei dai giorni del Festival di Cannes quando ho deciso di chiudere ogni rapporto. E ora non voglio più sentirla. È vero, una volta le ho scritto: ‘Ti arriverà un vespaio’, ma intendevo legalmente…”.

Giovanni Cottone poi prosegue il suo sfogo dicendoHa iniziato a parlare di me in modo davvero cattivo e acido quando le sono piombate addosso intimazioni di pagamento, atti giudiziari fatti dai miei legali. È stata toccata nel vivo: sui soldi! …(Omissis)…Mi sono stufato di sentire dire che lei è creditrice, è ampiamente debitrice nei miei confronti e nei confronti delle mie società. Abbiamo un intreccio di società e contratti, situazioni anche precedenti al matrimonio, che ora vanno gestite e regolarizzate. Le ho fatto anche un prestito per comprare un immobile…Mai restituito!”.

Poi con il dente avvelenato continua la sua invettiva verso Valeria Marini considerandola venale e attaccata ai soldi, l’unico suo amore! Stando a quanto raccontato da Giovanni Cottone i guai finanziari di cui parlava Valeria non corrisponderebbero al vero ma si tretterebbe, come egli stesso ha dichiarato, di una licenza bloccata “Lo stop di una licenza mi ha procurato un calo di fatturato, ma da qui a parlare di guai ce ne passa! Valeria mi ha dato un aiuto in liquidi, ma io le ho dato un immobile che vale sette volte quella cifra”.

Giovanni Cottone è un fiume in piena e non si ferma, anzi, rincara la dose quando dichiara di non aver mai fatto pedinare la moglie, neanche a Cannes, in occasione del Festival “Le ho fatto io il biglietto aereo e le ho pagato la camera d’albergo, è andata alla prima con un biglietto che le ho fatto avere io, perché non la invitava nessuno...”.

Conclude il suo sfogo con la speranza di riuscire a ricucire un rapporto quanto meno civile ma sostiene che con Valeria questo è impossibile perché “Lei spettacolarizza tutto”.

Nell’intervista a Diva e Donna, però, l’imprenditore non si trattiene di commentare Antonio Brosio, l’uomo cui si accompagna Valeria Marini sottolineando “Continua a dire che è un amico speciale da tanto tempo. Io per sette anni non l’ho mai visto, non sapevo della sua esistenza e non era fra i 700 invitati del matrimonio”.

To be continued…