Gossip News » Primo Piano » Laura Chiatti presto mamma? Le foto del pancino sospetto

Laura Chiatti presto mamma? Le foto del pancino sospetto

Il matrimonio più atteso dell’anno è quello che si celebrerà a Perugia il prossimo 6 luglio. Gli sposini saranno Marco Bocci e Laura Chiatti che, dopo pochi mesi di fidanzamento, hanno deciso di convolare a nozze. Una decisione improvvisa per Laura Chiatti e Marco Bocci che si sono uniti dopo la fine delle rispettive relazioni, lei con Davide Lemma e lui con Emma Marrone. In molti si sono chiesti il motivo di tanta fretta e ora sembra che il mistero sia stato svelato.

LAURA CHIATTI E MARCO BOCCILAURA CHIATTI PRESTO MAMMA?

Il settimanale Tutto, dedica un articolo interessante alla coppia formata da Laura Chiatti e Marco Bocci, prossima alle nozze. Secondo il settimanale di cronaca rosa, infatti, la decisione di sposarsi così presto sarebbe stata presa per un motivo ben preciso: Laura Chiatti sarebbe in dolce attesa. Proprio così: la bellissima attrice umbra aspetterebbe un bambino dal bel Marco Bocci, sogno proibito delle donne italiane.

Il settimanale Tutto, inoltre, lanciando la clamorosa indiscrezione, mette in evidenza il pancino sospetto sfoggiato da Laura Chiatti in una serata e che il vestito non riesce a contenere.

In attesa di conoscere se Laura Chiatti sia davvero incinta, l’attrice ha rilasciato delle dichiarazioni sul suo Marco Bocci che, presto, diventerà suo marito: “Non amo gli attori autoreferenziali, troppo presi dalla loro professione. Io non sono così, lo faccio per vivere, ma la vita è altro. Ho trovato una persona che, pur essendo un bravissimo attore, la pensa come me. Avere in comune lo stile di vita aiuta, ci si riconosce profondamente”.

Per Laura Chiatti e Marco Bocci, dunque, è un momento d’oro. I due stanno vivendo alla grande sia dal punto di vista professionale che privato. E chissà se la vita coniugale comincerà in due o in tre. L’unica cosa certa è che, se davvero Laura Chiatti fosse incinta, il piccolo o la piccola sarebbe davvero bellissimo.