Gossip News » Primo Piano » Valeria Marini smentita in diretta tv

Valeria Marini smentita in diretta tv

Ospite a Porta a Porta Valeria Marini rilascia una lunga intervista a Bruno Vespa in cui racconta ancora una volta la sua verità sulla storia d’amore con Giovanni Cottone. La showgirl ribadisce la sua totale fedeltà, di non aver avuto nemmeno la possibilità di fare il viaggio di nozze e di essere stata lasciata sola molte volte.

valeria marini smentita in tvValeria Marini smentita

Non sa Valeria che gli autori del programma hanno intervistato anche Giovanni Cottone. O forse ne è a conoscenza, ma si aspetta che l’uomo ribadisca la sua versione senza aggiungere nuovi dettagli. Invece Giovanni Cottone non ci sta a prendersi tutta la responsabilità della rottura del rapporto e per difendersi inizia subito attaccando: “Ho sempre fatto di tutto per renderla felice. Dopo il matrimonio si sono inventate un sacco di motivazioni inutili. Dice che io sono suo debitore, ma è il contrario, lo sa bene la signora Marini, grazie ai miei legali.”

Cottone si riferisce ai soldi di cui aveva parlato in una precedente intervista che avrebbe prestato alla Marini per l’acquisto di un immobile e che lei non le avrebbe più restituito. Poi incalza accusandola di aver avuto numerosi flirt anche prima dell’ufficiale rottura del matrimonio e lasciando intuire che la Marini non è certo addolorata come sembra: “Dopo le foto che ho visto scattate a Formentera con i suoi ‘amici speciali’ non mi sembra proprio. Continua a parlare di questo ‘amico speciale’ vicino da sempre, ma che io non ho mai conosciuto… Se avesse voluto con me un rapporto civile, si sarebbe comportata diversamente”.

La casa in cui avviene l’intervista è tempestata di foto dell’imprenditore e dell’attrice: questo non sembra fermarlo quando accusa la madre di averla spinta lontano da lui: “Sicuramente lei ha fatto un sacco di pressioni sulla figlia affinché questo rapporto finisse. Valeria si lascia condizionare da sua madre, addirittura le disse che ci eravamo separati sette, otto mesi prima di quando è successo perché la mamma stesse tranquilla. Ho sempre voluto metterci una pezza, mi sono fatto accompagnare da lei all’altare proprio per essere gentile e carino” e sull’annullamento alla Sacra Rota commenta così: “Se riuscirà ad averlo, mi fa piacere per lei. Così farà un’altra festa, ma deve trovare un attore per farla, perché uno ‘vero’ non lo troverà più”.