Gossip News » Primo Piano » The Voice: i singoli dei concorrenti in classifica, ma Suor Cristina…

The Voice: i singoli dei concorrenti in classifica, ma Suor Cristina…

I singoli cantati dai concorrenti di The Voice stanno velocemente scalando le classifiche. Il successo dei brani è evidente se si considera la classifica dei pezzi più scaricati su iTunes.

Al primo posto troviamo Giacomo Sali con Rimedio, l’inedito scritto e prodotto per lui dal suo team leader, Piero Pelù. Anche su Cubomusica è il team di Pelù a dominare la classifica.

Flop di vendite invece per “Lungo la riva”, l’inedito di Suor Cristina scritto da Neffa, quasi a confermare i sospetti di molti che vogliono la dolce suorina un fenomeno di vita breve. D’altra parte è la stessa Suor Cristina ad aver annunciato di avere altre priorità rispetto agli altri concorrenti del talent show di Rai Due. Il sogno di Suor Cristina non è mai stato quello di diventare una cantante famosa.

Ha fatto molto discutere un articolo scritto in merito da Wired.it: “Perché Suor Cristina non doveva vincere The Voice”: “A prescindere dai meriti canori di Suor Cristina, ciò che mi resta difficile da comprendere è come una suora possa vincere un talent show” scrive l’autrice del pezzo, Jessica Camargo Molano. “The Voice nasce con uno scopo ben preciso: trovareuna nuova star nel mondo della musica. Suor Cristina, sin dal suo ingresso nel talent, ha dichiarato che il suo obiettivo non era la sfida, ma portare un messaggio. E sicuramente questo obiettivo è stato raggiunto, ma ora come farà (se lo farà!) Suor Cristina ad intraprendere una carriera da rockstar? Sì, perché ce lo dobbiamo ricordare: Suor Cristina ha appena vinto un contratto con la casa discografica Universal. Un gran bel premio, ma soprattutto una grande opportunità per un giovane talento che cerca di sfondare in un mondo sempre più chiuso come quello della musica”.

“Cosa ci possiamo aspettare da Suor Cristina? Un tour negli stadi? Ospitate nei vari programmi per promuovere il disco?” si chiede la giornalista. “Oppure, come temo, la vincitrice, dopo la chiusura del talent, lentamente sparirà dalle scene? Un’occasione per farsi strada nel mondo della musica che rischia di essere sprecata, quando invece sarebbe potuta essere importante per qualunque altro concorrente“.

E voi siete d’accordo con l’autrice dell’articolo?