Gossip News » Curiosità » Zanzare: la trappola fatta in casa per combatterle naturalmente

Zanzare: la trappola fatta in casa per combatterle naturalmente

Zanzare, maledettissime loro. Aspettiamo ogni anno con ansia l’estate, associando questa splendida stagione alle vacanze, al profumo dell’anguria e al tripudio di corpi abbronzati e poco vestiti in giro per la città, ma ci dimentichiamo che l’estate è anche la stagione delle zanzare!

E allora eccovi la ricetta – perché in effetti di ricetta si tratta – per costruire una trappola fatta in casa veramente infallibile!

Per combattere le zanzare vi bastano:

  • 200 ml di acqua calda
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 1 grammo di lievito
  • 1 bottiglia di plastica

Scommetto che potete trovare tutto, o quasi, nella vostra cucina! Pronti? Cominciamo!

  1. tagliate a metà la bottiglia di plastica
  2. prendete la metà inferiore della bottiglia e riempitela con i 200 ml di acqua calda
  3. aggiungete i 50 grammi di zucchero e mescolate
  4. aggiungete il lievito, ma NON mescolate: si creerà diossido di carbonio, che attira le zanzare
  5. recuperate la parte superiore della bottiglia, quella a “imbuto”, e sistematela, rivolta a testa in giù, nella metà inferiore che contiene l’intruglio di acqua, zucchero e lievito
  6. avvolgete la trappola così creata con qualcosa di nero (o coloratela con un pennarello) ma attenzione a non coprire la parte superiore che servirà da ingresso per le zanzare
  7. sistemate la vostra trappola nella stanza più “infestata” della casa
  8. aspettate qualche giorno e vedrete la vostra trappola riempirsi di zanzare!