Gossip News » Attualità » Monica Bellucci denuncia una azienda turca:”nessuno sfrutti il mio nome”

Monica Bellucci denuncia una azienda turca:”nessuno sfrutti il mio nome”

Solo qualche giorno fa abbiamo parlato di Lei, l’eternamente bella Monica Bellucci.  Si avvicinano infatti  festeggiamenti per i suoi primi 50 anni, e le sue dichiarazioni su questo primo compendi di vita sono davvero sorprendenti. Oggi vi riportiamo una notizia alquanto seccante per la diva. L’attrice ha avviato infatti dei procedimenti per difendere il “suo nome. Da cosa? Dalla ditta che ha registrato come “marchio” proprio il suo nome, aggiudicandosi diritto a sfruttarlo come brand.

Monica Bellucci

 MONICA BELLUCCI PASSA ALLE VIE LEGALI, IL SUO NOME E’ UN MARCHIO REGISTRATO…MA DA UN IMPRENDITORE TURCO.

Si chiama Arafat Yazici, è questo il nome dell’imprenditore turco che ha registrato il marchio “Monica Bellucci, e questo ben 11 anni fà, nel 2003.

Quest’ultimo, titolare di una azienda tessile sita in un quartiere di Istanbul, con questa registrazione ha di fatto impedito all’attrice italiana di fare altrettanto.

Monica voleva infatti che il suo nome divenisse brand, e per fare questo si è rivolta ad una agenzia.

Nell’esplicazione delle procedure però, ecco che arriva la scoperta di essere stata battuta nel tempo.

Arafat Yazici è stato quindi contattato dai legali dell’attrice italiana. Il suo rifiuto a “rinunciare” alla proprietà del marchio è stato categorico. L’imprenditore ha infatti dichiarato:

“Ho registrato il nome perchè suonava bene. Non  avevo alcuna cattiva intenzione e non sapevo neppure chi fosse Monica Bellucci. E’ dal 2003 che investo soldi per mantenere la registrazione di questo brand

La Bellucci si è trovata costretta quindi a passare alle vie legali e denunciare il fatto. Il suo avvocato ha  sostenuto in una intervista al quotidiano turco Hurriyet:

“La mia cliente e’ una star di fama internazionale e per questo chiediamo che la registrazione del brand ‘Monica Bellucci’ a nome di Yazici venga annullata”.

Chi avrà ragione in questa intricata vicenda internazionale? Di certo Monica è conosciuta e famosa anche in Turchia. Possibile che l’imprenditore non avesse mai sentito parlare di lei?