Gossip News » Primo Piano » Marco Mengoni: “Sono un bravo ragazzo”

Marco Mengoni: “Sono un bravo ragazzo”

Marco Mengoni, vincitore di X-factor e del festival di Sanremo, è appena tornato da un viaggio in Spagna ecco quello che ha risposto al portale Divinity

marco mengoniMarco Mengoni “Ho il naso un po’ grosso”

Marco Mengoni si racconta a cuore aperto sul portale spagnolo Divinity, ecco alcuni stralci dell’intervista.

Qual è stato il miglior complimento che ti hanno fatto?
“Tu non sei bello, sei strano” e anche “tu sei un bravo ragazzo”.

Qual è durante la giornata il momento che preferisci?
Dell’intera giornata, il mio momento preferito è poco prima di andare a dormire. Credo sia il momento più creativo, quello durante il quale non hai il cellulare in mano, il momento durante il quale non hai una penna per scrivere ciò che ti passa per la testa, perché hai già scritto otto dischi.

Qual è la cosa che ami meno in te?
Non lo so, forse il profilo greco, ho un po’ il mento e il naso grossi.

Qual è la parte migliore del sesso?
Per me la cosa più interessante è l’inizio, il corteggiamento, il “come arrivare a”. Preferisco sempre il momento del “prima di…”. Non mi soffermo sui momenti centrali, mi soffermo sulla preparazione, che è più interessante.

Cosa ti piace della Spagna?
Mi piace un po’ tutto, c’è feeling. Vengo da un paese caldo e accogliente come l’Italia e qui è tutto elevato all’ennesima potenza. Io amo la lingua spagnola. Ascolterei parlare in spagnolo per ore anche se non capisco benissimo tutto quello che dicono.

Quali sono i tuoi oggetti tecnologici preferiti?
Assolutamente, un buon iPhone, un iPod o qualsiasi dispositivo per ascoltare la musica. E soprattutto, le cuffie.

Qual è il tuo viaggio preferito?
Beh, ci sono due viaggi che ho in mente di fare. Vorrei visitare la Spagna intera e andare a New York, dove non sono mai stato. Ho fatto un sacco di viaggi in America, a Los Angeles, a San Francisco ma New York mi manca.

La tua canzone preferita?
Life on Mars di David Bowie.

Il tuo piatto preferito?
Il mio piatto preferito è la paella Divinità che mi ha fatto assaggiare Álvaro (il suo manager di Sony Music, nda).

Quando è stata l’ultima volta che ti sei ubriacato?
Moltissimo tempo, non ho avuto tempo di farlo ultimamente.

Chi è la persona che ami di più?
Me stesso (dice ridendo).