Gossip News » Primo Piano » Kasia Smutniak al settimo mese: “Non si diventa madri in un giorno”

Kasia Smutniak al settimo mese: “Non si diventa madri in un giorno”

Avevamo lasciato Kasia Smutniak con l’annuncio della sua gravidanza, un passo importante verso il definitivo superamento del dramma vissuto insieme a Pietro Taricone, e oggi la ritroviamo alla premiazione dei Nastri d’Argento di Taormina. La Smutniak ha ricevuto il premio come migliore attrice per il ruolo nella commedia intitolata “Allacciate le cinture” di Ferzan Ozpetek.

kasia smutniakKasia Smutniak al settimo mese

Nonostante manchi poco al parto, grazie a un abito nero, l’attrice ha lasciato il pancione in secondo piano. In un’intervista a La Stampa dichiara: “Non si diventa madri in un giorno, è un percorso, si impara un poco alla volta, e non è uguale a nient’altro” per poi proseguire: “Sicuramente sarò una mamma più matura, questo è normale, il resto per ora non posso dirlo, vedrò come sarà”.

Sul sesso del bambino neanche i genitori sanno nulla: “Abbiamo chiesto ai medici di non rivelarcelo, così da scoprirlo alla nascita, come una sorpresa. Nei prossimi mesi avrò un po’ di cose da fare”, ma nonostante tutto non ha intenzione di rinunciare al suo lavoro di attrice “Sono sempre alla ricerca di ruoli che non ho ancora interpretato, di figure nuove, e soprattutto di personaggi che mi mettano alla prova, di sfide. Più sono paurose, pericolose, e più mi attraggono”.