Gossip News » Primo Piano » Alessio Lo Passo e l’uso di sostanze proibite: ‘Non ho ucciso nessuno’

Alessio Lo Passo e l’uso di sostanze proibite: ‘Non ho ucciso nessuno’

La confessione di Alessio Lo Passo sull’uso di sostanze proibite ha scatenato un vero e proprio putiferio. A distanza di giorni, a tornare sull’argomento è proprio l’ex tronista di Uomini e Donne durante un’intervista rilasciata al settimanale Di Più in cui, oltre a dirsi pentito, chiede di non essere giudicato per quello che considera un errore.

alessio-lo-passoALESSIO LO PASSO E L’USO DI STANZE PROIBITE

Non sono “drogato”. Vorrei però dire ai ragazzi che è stupido fare uso di droghe e sostanze illegali“, dichiara Alessio Lo Passo nel corso dell’intervista. Sui motivi che l’hanno spinto a confessare tutto, l’ex tronista di Uomini e Donne dice: “Perché non ce la facevo più a tenermi tutto dentro – ha dichiarato a “DiPiù” – Non ho ucciso nessuno, ma ho fatto una cosa grave. Mi sono fatto del male e ne ho fatto alle persone intorno a me, a quelle che vogliono bene ad Alessio, non al personaggio. So di averle deluse, come ho deluso me stesso. Ho sbagliato. Avevo paura che la gente non capisse il motivo che mi aveva spinto a: fare questa confessione. Molti mi hanno detto che ho voluto farlo per far parlare di me sui giornali. Questa è stata un’inevitabile conseguenza, ma non è così”.

Tutto è durato circa un mese: “Ho usato alcune sostanze con l’obiettivo di dimagrire, in vista di alcuni scatti fotografici importanti. Mancava poco e io non mi sentivo pronto: non ero compiaciuto del mio aspetto e così, sperando di ottenere risultati in poco tempo ho utilizzato sostanze non legali; Non mi sento un drogato e sono riuscito a smettere quando sono arrivato al risultato, ma oggi ho capito di aver fatto un’enorme cavolata”.

Alessio Lo Passo, dunque, non ci sta a passare per quello che non è. Ammette di aver sbagliato e, dopo averlo capito, lancia un messaggio a tutti i ragazzi.