Gossip News » Attualità » Venezia: la campagna shock contro i vu’ cumprà

Venezia: la campagna shock contro i vu’ cumprà

sagoma-cadavere-venditore-abusivoLa Prefettura di Venezia ha avviato una campagna anticontraffazione, finanziata dalla Regione Veneto e dalla Camera di Commercio, davvero… particolare.

Lo slogan? “Fake kills your style“, ovvero la contraffazione uccide il tuo stile. Alla frase è associata la figura della tipica sagoma disegnata a terra dalla polizia attorno a un cadavere. Un’idea, questa, degli studenti della Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione di Ca’ Foscari.

La sagoma a terra è lo stile della gente che compra e indossa o usa il falso” fa sapere il Comune “mentre il movente del crimine è l’alibi dell’essere in vacanza e cercare un ricordo da portare a casa, oppure la pena che si prova per chi vende“.

I cartelloni sono stati posizionati sui tetti dei vaporetti, sulle fiancate di quattro linee di autobus e in tutte le zone maggiormente colpite dal fenomeno (Piazzale della stazione ferroviaria, Santa Lucia, Ponte di Rialto, Campo della Basilica dei Frari, Ponte delle Guglie, Riva degli Schiavoni, Campo Santo Stefano, Campo Santa Maria Formosa, Chiesa di San Simeone, Piazzale Roma).

Per rafforzare la campagna sono stati previsti un hashtag (#fkysvenice) da diffondere sui principali social network e una multa di 200 euro per chi acquista prodotti falsi.