Gossip News » Primo Piano » Tapiro d’Oro a Valerio Staffelli per aver…

Tapiro d’Oro a Valerio Staffelli per aver…

Valerio Staffelli, l’inviato di Striscia la notizia, da qualche giorno si trova implicato in una querelle con la giornalista Giovanna Ferrero

valerio staffelliValerio Staffelli “Non merito il Tapiro d’oro”

Valerio Staffelli, oltre che inviato di Striscia la notizia è anche titolare di Overlord, una società che offre ai giovani un’opportunità di lavoro nel mondo dello spettacolo. La giovane giornalista Giovanna Ferrero avrebbe risposto a un annuncio di lavoro rivelatosi, poi, solo un’offerta di stage. Questa l’inserzione per la quale la Ferrero si è candidata alla società di Valerio Staffelli:

“Si cercano redattori interessati al giornalismo d’inchiesta, disponibili a trasferte, automuniti e con domicilio a Monza o zone limitrofe, da inserire nella troupe esterna”.

La giornalista, resasi conto che la realtà corrispondesse ad altro, ha raccontato, poi, l’episodio attraverso le pagine de Il Fatto Quotidiano scrivendo

Valerio Staffelli, dopo essersi informato sul mio curriculum vitae, mi spiega che il lavoro che mi propone è durissimo, basato su grossi sacrifici e che non mi farà diventare ricca (a me basta sbarcare il lunario). Si tratta di un full time in cui si lavora su tutti i fronti: scrivere articoli, realizzare servizi con telecamera nascosta, fare pedinamenti e appostamenti, lavoro di ripresa, montaggio video e produzione televisiva. Per valutare la mia idoneità, sarò convocata altre due volte, con “prove sul campo”, quali entrare in una gelateria ottenendo un gelato senza pagarlo, riuscire a farsi accettare in casa da alcuni sconosciuti, riuscendo a salutarlo da una finestra”.

Continua poi la giornalista raccontando il discorso finale che Valerio Staffelli avrebbe fatto ai candidatiPer me tutti voi siete dei bambini. Non avete esperienza, nonostante il curriculum, quindi ora siete un peso, non mi date niente, sono io che vi formo. Infatti avevo pensato di fondare una scuola di formazione in cui venivo pagato per farlo. Ma siccome è giusto che il lavoro sia retribuito, offro un contratto di stage da 400 euro al mese. In aggiunta, ogni candid camera vale 400 euro, con pagamento a 60giorni. Per un anno il contratto è così. Dopo un anno, se resisti, se sei portata, se per noi vai bene, allora le modalità cambieranno, ma, come ben sai, in tv è sempre tutto precario, quindi non ti posso dare garanzie”.

Chiaramente la risposta di Valerio Staffelli non si è fatta attendere, questo quanto risposto dall’inviato che ha anche paventato una sorta di complotto nei suoi confronti:

Da qualche anno, abbiamo deciso di aiutare i giovani laureati ad entrare nel mondo del lavoro offrendo loro un’opportunità davvero speciale, vedere lavorare da vicino professionisti dell’informazione ed imparare questo entusiasmante lavoro. Con la crisi economica, la disoccupazione di questo segmento è arrivata al dato terribile del 50% e dare un’opportunità ad alcuni di loro, ci è sempre sembrata un azione positiva. Non capiamo come mai una ragazza di 28 anni giornalista professionista si sia “infilata” nei nostri casting, ma andiamo oltre. Le selezioni vengono fatte attraverso annunci presso le università e siti collegate ad esse, a volte giungono addirittura, giovani che non hanno ancora presentato la tesi, ma sono interessati a partecipare vista l’occasione, ai nostri stage. Vero è il racconto delle prove effettuate da Giovanna Ferrero e delle numerose selezioni, ma quando si è parlato di importi, siamo stati chiarissimi, 570 euro lordi per lo stage (paghiamo per insegnare altri fanno il contrario) più 570 euro lordi a candid camera mensili, con un minimo di 5/6 eventi al mese. Il tutto avrebbe portato un giovane appena uscito dall’università a portarsi a casa per qualche mese quasi 4.000 euro per imparare un nuovo mestiere. La nostra società lavora oltre che per il programma Striscia la Notizia, anche per 3 testate giornalistiche e gestisce tutti i social che ruotano intorno al mio personaggio con un bacino di oltre 800.000 contatti, un’opportunità davvero incredibile per chi si appresta ad entrare nel mondo del lavoro. Per concludere se me lo consentite, il Tapiro D’oro lo consegnerei a Giovanna Ferrero e, se permettete anche a voi, che avete pubblicato il suo articolo senza fare prima tutte le opportune verifiche.

Fonte: tvblog.it