Gossip News » Talent Show » Italia's Got Talent » Italia’s Got Talent: svelati i 4 giudici e la conduttrice

Italia’s Got Talent: svelati i 4 giudici e la conduttrice

Sono stati resi noti i nomi dei quattro giudici della prossima edizione di Italia’s Got Talent che, per la prima volta, andrà in onda su Sky. A giudicare le performances dei concorrenti saranno Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina ZilliSmentita, dunque, la presenza di Sabrina Ferilli che era stata considerata in pole per il ruolo di giudice. La conduttrice, invece, sarà Vanessa Incontrada.

italia's got talentITALIA’S GOT TALENT: LA PRIMA EDIZIONE SU SKY

Un grande sfida per i quattro giudici chiamati a raccogliere la pesante eredità di Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi. Sul suo nuovo ruolo, Claudio Bisio ha dichiarato: “Mi hanno dato del comico, dell’attore, del conduttore, del cabarettista…ma mai del giudice. Mi mancava questo nuovo “mestiere”! Inoltre ritrovare Luciana Littizzetto dopo i nostri esordi a Cielito Lindo e Mai dire Gol, rivedere Frank Matano dopo il film “Ma che bella sorpresa!” (che però devo ancora girare), conoscere Nina Zilli, la cui voce ho conosciuto per la prima volta giocando alla Playstation, mi riempie di gioia! Infine, avere davanti a me Vanessa, a condurre, da sola, dieci serate…già mi mette di ottimo umore!”.

Non sta nelle pelle anche Luciana Littizzetto: “Per cambiare prospettiva (da sopra la scrivania a dietro la scrivania), per applaudire gli altri, per gridare “minchia che figo!”, per dare una spinta a chi è in salita da un bel po’. Perché se la fuga di cervelli non si può fermare che almeno non ci scappino i talenti. Non vedo l’ora. Che bellezza. Se avessi la coda scodinzolerei!”.

Frank Matano è pronto ad accogliere tutti i tipi di concorrenti, anche quelli più strani: “Seguivo la versione americana e inglese di Got Talent e trovarmi ora tra i quattro giudici di uno dei più grandi spettacoli televisivi al mondo mi fa tremare abbastanza le gambe e non solo. Mi ha formato il mondo di internet e tantissimi talenti di oggi vengono proprio da lì, il palcoscenico più democratico che ci sia. Quindi sarò felicissimo di incontrare i concorrenti più giovani e più imprevedibili, parliamo la stessa lingua. Davvero tutti hanno un talento nascosto, va solo scoperto!”.

Infine, Nina Zilli spera di poter mettere a disposizione del talent anche la sua esperienza musicale: “Il mio mondo è la musica e naturalmente porterò nel programma la mia competenza soprattutto in questo campo, ma ho scelto di fare il giudice di Italia’s Got Talent perché mi piace l’idea di avere davanti uno sconosciuto che ha solo 2 minuti a disposizione per stupirmi, impressionarmi con la sua arte, per mostrarsi genio, o magari cialtrone. Questo tipo di talent punta sull’imprevedibilità, mi stimola l’idea di assistere a performance nuove ed eclettiche, e lavorare al fianco di due grandi artisti (della risata e non) come Claudio e Luciana, sarà un viaggio indimenticabile. E poi c’è quel pazzo di Matano….ne uscirò viva?!?”.

E per chiudere, ecco le dichiarazioni della padrona di casa, Vanessa Incontrada: “Sono molto contenta di prendere parte a questo progetto e di entrare a far parte di questa grande e nuova squadra. Sono sicura che vivremo tante emozioni e che non mancherà il vero divertimento”.