Gossip News » Primo Piano » Marika Fruscio:”sono allergica alle gatte morte”

Marika Fruscio:”sono allergica alle gatte morte”

Marika Fruscio, la sexy tifosa del Napoli, torna a fa parlare di se per le sue interpretazioni sempre hot.

Lei si che ce la mette proprio tutta per restare sulla cresta dell’onda e guadagnarsi sempre il suo pezzetto di notorietà. Qualche giorno fa la teutonica partenopea ha pubblicato il suo video con gavettone e lasciato il suo contributo di immagini anche in merito all’Ice Bucket Challange, una doccia ghiacchiata che è diventata bollente. 

Sul suo video infatti, oltre che l’acqua ghiacciata sono piovute valanghe di polemiche. La Fruscio è stata infatti aspramente criticata. In molti hanno poco gradito le immagini lanciate per la la sua testimonianza contro la SLA  che sono state considerate troppo spinte. Un siparietto che denota puro esibizionismo anzichè voglia di mandare un serio messaggio, secondo qualcuno.

MARIKA FRUSCIO: ” ALLERGICA ALLE FINTE GATTE MORTE ED AI FINTI MORALISTI”

Lei infatti non si scoraggia e usa i social per mandare le sue repliche con parole ed hashtag  eloquenti:

Siamo allergiche alle finte gatte morte, alle invidiose, ai repressi e ai finti moralisti #fuoridallepalle#nonsietegraditiqui”,

e condividendo un post di ringraziamento dell’AISLA, sui risultati ottenuti grazie all’iniziativa divenuta fenomeno mediatico, aggiunge:

Le nostre secchiate “inutili”, il nostro esibizionismo e le nostre donazioni son servite…#malelingue #malelingue”

Il duo di conduttori radiofonici Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simoli ha intanto dichiarato per mezzo di un comunicato stampa ed in merito al video della Fruscio: “Ice bucket challenge è una gara a favore della ricerca contro la malattia della Sla non a favore della malattia stessa. Per noi la tragedia della Sla non può essere un modo per mostrare le tette“.

Insomma, per spegnere questo tamtam di battute e polemiche servita a suon di video/post e comunicati stampa sarebbe utile qualcosa di più di una secchiata d’acqua ghiacciata, andrebbe forse meglio usando un estintore.