Gossip News » Attualità » “Mi raccomando, so ri****ni”: l’insulto omofobo su uno scontrino

“Mi raccomando, so ri****ni”: l’insulto omofobo su uno scontrino

La storia è stata è stata raccontata dal quotidiano online BrindisiOggi.it ed è davvero incredibile. Sullo scontrino di una pizzeria, c’erano, non soltanto i prezzi delle consumazioni, ma anche dei veri e propri insulti omofobi ai danni di quattro clienti, colpevoli di essere semplicemente omosessuali.

LO SCONTRINO CON GLI INSULTI OMOFOBI

Il fatto è accaduto lo scorso 29 luglio in una pizzeria a Maruggio (Taranto), a due passi dalla località turistica di Campomarino. Dopo aver trascorso una tranquilla serata fuori, i quattro amici chiedono il conto. Sullo scontrino, però, insieme alle ordinazioni, una frase: “Mi raccomando so ricchioni”.

Inizialmente non volevamo credere ai nostri occhi – racconta uno dei quattro ragazzi a BrindisiOggi.it – Siamo subito andati dal proprietario a chiedere spiegazioni, lui è rimasto senza parole. Il giorno dopo ci ha chiamati per scusarsi ancora e ha detto che ha allontanato il cameriere dalla sua pizzeria, noi però lì non ci torniamo più”.

20140826_77131_scontrino