Gossip News » Attualità » Pubblicare le immagini dei propri figli su Facebook è pericoloso: ecco perchè

Pubblicare le immagini dei propri figli su Facebook è pericoloso: ecco perchè

C’è chi lo fa in modo ingenuo, per condividere con i propri amici una fetta importante della propria vita come può essere la nascita di un figlio e che, invece, abbagliato dalla popolarità sul famoso social network, cerca continuamente like e condivisioni anche pubblicando le immagini dei propri figli. Tuttavia, postare le foto dei propri bambini sui social network può essere molto pericoloso.

safe_imageE’ PERICOLOSO PUBBLICARE LE IMMAGINE DEI BAMBINI SU FACEBOOK

Condividere le immagini dei propri figli, magari alle prese con il primo bagnetto o il primo giorno di scuola, può essere molto pericoloso per una serie di motivi:

Le immagini, i video e tutte le informazioni espongono i più piccoli a qualsiasi genere di malintenzionato che potrebbe risalire facilmente ala scuola frequentata, agli orari della palestra e a quelli in cui aspetta da solo l’arrivo dei genitori.

Non si sa con certezza in che modo il social network utilizzerà le immagini dei bambini.

Diventato adulto, non è dato sapere come il bambino reagirà nello scoprire che tutti hanno assistito anche alle fasi più imbarazzanti della sua infanzia.

Tuttavia, se da una parte aumenta il numero di genitori che si rendono conto del pericolo che potrebbero far correre ai loro pargoli ed evitano di postare foto e video sul social network, dall’altra parte, il numero di genitori orgogliosi nel mostrare i progressi dei propri bambini su internet è ancora molto alto.

Naturalmente, Facebook mette a disposizione tutta una serie di strumenti per proteggere la privacy dei propri utenti ma diversi genitori continuano a non fidarsi.