Gossip News » Attualità » Pensava di avere un tumore ma i medici rimuovono lo scheletro di un feto vecchio di 36 anni

Pensava di avere un tumore ma i medici rimuovono lo scheletro di un feto vecchio di 36 anni

Kantabai Thakre, una donna indiana di 60 anni, dopo aver accusato dei forti dolori all’addome, ha deciso di rivolgersi ai medici della città indiana di Nagpur. Sottoposto a tutti gli esami del caso, i dottori hanno notato un nodulo sul lato inferiore destro dell’addome e hanno subito pensato ad un tumore. Prima di sottoporre la donna ad un intervento chirurgico, però, hanno deciso di fare una risonanza magnetica che ha evidenziato qualcosa di sconvolgente.

Community Health Center Provides Services To Needy As Supreme Court Debates Healthcare Reform LawVIVE DA 36 ANNI CON LO SCHELETRO DI UN FETO NELL’ADDOME

La donna, infatti, nell’addome aveva lo scheletro di un feto. Kantabai Thakre era rimasta incinta nel 1978 ma non riuscì a portare a termine la gravidanza in quanto si trattava di una gravidanza ectopica, ossia la fecondazione era avvenuta fuori dalle cavità uterine. Terrorizzata da un intervento chirurgico, la donna scappò di casa e si recò presso la clinica del piccolo villaggio in cui viveva per essere sottoposta a delle cure per alleviare il dolore.

Il dolore passò ma lo scheletro del feto non fu mai rimosso. La signora era convinta di essere guarita fino a pochi giorni fa quando il dolore è tornato e la verità è venuta a galla.

A riportare la notizia è The Independent.