Gossip News » Attualità » Italiani diventano Africani per un giorno nella metro di Roma (VIDEO)

Italiani diventano Africani per un giorno nella metro di Roma (VIDEO)

Una candid camera, un esperimento sociale e uno spot: il video pubblicato da Amref Italia, “Walk to Drink”, fa sorridere e fa pensare.

Nei villaggi rurali dell’Africa, un pozzo di acqua pulita può essere anche a 20 chilometri da casa… Amref ha voluto far provare agli Italiani la stessa esperienza che donne e bambini africani vivono ogni giorno” scrive l’associazione per spiegare le motivazioni del piccolo esperimento.

Per metterlo in atto sono stati installati nella fermata della metropolitana di Roma Ottaviano S.Pietro due distributori d’acqua a una distanza di circa 60 metri l’uno dall’altro. Chi si fermava a comprare una semplice bottiglietta d’acqua nel primo riceveva a sorpresa una bottiglia vuota con un’etichetta rossa con scritto

“Per avere la bottiglia piena gira a destra, vai al distributore in fondo e digita il codice 227”.

Le ignare “vittime” dello scherzo si sono così ritrovate a dover percorrere quei 60 metri in più per poter completare l’acquisto. Una volta giunti al secondo distributore hanno digitato il codice indicato e hanno finalmente ricevuto una bottiglietta piena del prezioso liquido. Prezioso, sì. Perché come recita l’etichetta posta su questa seconda bottiglietta

“Ogni giorno migliaia di africani devono camminare molto di più per procurarsi l’acqua”.

Una campagna lanciata in occasione della giornata mondiale dell’acqua (il 22 marzo) ma che resta sempre valida. Se vuoi diventare anche tu un “Donatore di Acqua” trovi tutte le istruzioni qui.