Gossip News » Primo Piano » Temptation Island, Manfredi: ecco come Giorgia mi ha preso in giro

Temptation Island, Manfredi: ecco come Giorgia mi ha preso in giro

Si sono conosciuti a Uomini e Donne e hanno passato 3 anni insieme, tra un litigio e l’altro. L’ultimo, quello avvenuto a Temptation Island, è stato fatale per Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia.

Ed è proprio quest’ultimo a raccontare come sono andate le cose sull’isola. L’ex corteggiatore, intervistato da Isa e Chia, ha prima di tutto chiarito che la decisione di partecipare al programma e di mettersi alla prova è stata proprio di Giorgia:

“Non ho deciso io di partecipare. Ci hanno chiamato qualche giorno prima che iniziasse il programma chiedendoci se volevamo partecipare, io ero con Giorgia e lei inizialmente non voleva perchè aveva paura di quello che potevo fare, aveva paura che potessi fare il cretino quando invece io ero proprio tranquillissimo tanto che le dissi di decidere lei, le dissi che per me era uguale e non avevo nessun problema e potevo anche benissimo non andarci. Dopo qualche giorno -tra un litigio e l’altro in cui mi diceva sempre che io avrei fatto il cretino ed in cui io la rassicuravo dicendole che ero tranquillissimo e che al massimo per me sarebbe stata una vacanza- alla fine lei ha deciso di partecipare e di fidarsi”.

Nonostante fosse Giorgia quella gelosa, alla fine però è stato Manfredi a prendere la decisione di farla finita. I motivi? Tanti. L?ex corteggiatore ne ha elencati alcuni a Isa e Chia:

Sin dall’inizio lei ha continuamente sminuito il nostro rapporto di fronte a uno sconosciuto in un programma televisivo, cosa già di per sé molto poco opportuna e matura. Sono stati un po’ tutti gli atteggiamenti ad infastidirmi, gli sguardi, i modi di fare… Una delle cose che mi ha fatto più incavolare è che lui le guardava il sedere continuamente e lei era compiaciuta di questo e gli faceva anche la sfilatina, ma anche il fatto che lui dicesse che io sono un coglione e lei invece di difendermi quasi lo istigava a parlare male di me. In quelle occasioni lei non mi ha mai difeso! Poi c’è quell’episodio della camicia che ha rubato a me e che ha messo a lui, con lui che diceva che gli sarebbe venuto il colera e lei che quasi rideva senza difendermi, o ancora quando questo Nicolò che era in mutande nella sua stanza… che poi si è visto poco, si sono visti solo dei minuti ma in realtà nel video che ho visto io al falò si è visto per più di un’ora che lui era in mutande nel suo letto, scherzavano, giocavano, stavano vicini e diciamo che non te lo aspetti da una persona che è stata solo con te e che ha fatto passare 4 mesi prima che io potessi entrare in mutande a casa mia quando c’era lei, quindi figurati se devo accettare di vedere uno sconosciuto dopo 2 giorni in mutande nel suo letto! Per non parlare di quel ‘qui ti trombo il cervello, poi ti trombo fuori‘, con lei che appariva sempre più compiaciuta invece di dargli uno schiaffo in faccia e rompergli i denti! E poi i bacetti e i ‘Ci vediamo fuori‘, e ‘Non me ne frega niente di quello che pensa Manfredi, tanto ci vedremo lo stesso‘, e il numero, e la camicetta che si è messa tanto contenta dicendo che fuori l’avrebbe messa ancora e gli avrebbe ricordato lui… insomma, un’infinità di cose.

Ed ecco cosa è successo subito dopo la fine del programma.

Dopo il programma succede che Giorgia inizia a chiamarmi cercando in tutti i modi di giustificarsi, continuando ancora a negare, quando invece io aspettavo solo delle scuse che non arrivavano. Dopo due giorni lei è partita per Napoli con delle amiche fregandosene altamente, e poi è addirittura andata a Palma De Maiorca dove ha persino spento il telefono, però comunque in quella fase lei voleva ancora trovare un punto di incontro e diciamo che stavamo quasi per risolvere. Poi succede che lei improvvisamente torna da Palma de Maiorca e da che voleva risolvere mi dice che era finita, che aveva ragionato e non poteva più continuare questa storia e improvvisamente mi blocca su Whatsapp, dall’iPhone mi blocca il numero, mi blocca pure su Facebook ed inizia a non rispondere. In concomitanza si scopre tramite delle foto mandatemi dalle fan che lei si era vista con questo Andrea Damante ma io neanche ci credevo, mi sembrava una cosa amichevole, un’uscita di gruppo visto che c’era anche Debora Onorato, fino a quando poi degli amici, che grazie al cielo mi hanno aiutato e mi hanno aperto gli occhi, mi hanno fatto vedere delle conversazioni e delle cose… Lì ho iniziato a capire che questa storia era vera, ed ho saputo addirittura che Giorgia sarebbe dovuta andare a Verona il fine settimana successivo a casa di questo ragazzo. Insomma lei non aveva nemmeno avuto il coraggio di dirmelo in faccia, mi ha bloccato e cercava comunque di far ricadere su di me le colpe delle nostra rottura. A me questa cosa non è andata giù, sono stato male molti giorni, non ho dormito per credo una settimana e allora di notte ho preso il primo aereo che ho trovato e sono andato da lei, grazie all’aiuto di Emanuele Cirilli e Debora perché lei inizialmente non voleva nemmeno incontrarmi. Proprio grazie a Debora che l’ha fatta ragionare le ho parlato con tutta l’umiltà del mondo, sotterrando l’orgoglio nonostante tutta la presa per il culo che si stava materializzando, ho chiesto scusa dei miei errori, ho chiesto scusa per tutto quello che potevo aver sbagliato e invece lei con una freddezza assoluta mi ha detto che era finita, che ha solo rimpianti, che ogni volta che guarda i tatuaggi che le ricordano me sta male, che ha passato 3 anni di merda, ancora negava la storia con quell’Andrea pensando che non sapessi niente e quindi continuando a prendermi in giro. Lei dopo il programma, due giorni dopo che ci eravamo lasciati, mi aveva solo detto che si sentiva con uno che non era del programma che le dava attenzioni, che le dava il buongiorno e la buonanotte… in realtà questo “uomo misterioso” alla fine era questo Andrea, tentatore del programma, col quale si erano visti a Roma. Quando ci siamo incontrati lei l’indomani doveva andare a Verona: mi ha detto in faccia che se ne fregava e ci sarebbe andata, che lei era stata con me solo perché era una bambina che si era appigliata a me solo perché ero la sua prima storia, e che avrebbe fatto un sacco di cazzate solo per farsi odiare in modo tale che io così l’avrei dimenticata.

L’ex corteggiatore accusa poi la Lucini di aver voluto far credere a tutti di stare con il tentatore Nicolò (tra l’altro felicemente fidanzato con un’altra) solo per nascondere la sua reale relazione con Andrea. E per quanto riguarda le voci su una relazione tra Manfredi e l’ex tentatrice Veronica, ecco cos’ha da dire il diretto interessato:

Ho avuto una serata ad Alba Adriatica e c’erano tantissimi amici in comune, ci siamo incontrati tutti insieme, tranquillamente e alla luce del sole, ed abbiamo fatto delle foto con delle persone presenti nel locale. Non c’è niente da nascondere, non mi chiamo né Giorgia né Andrea Damante. Tra me e Veronica c’è una bella amicizia: eravamo molto amici all’interno del programma anche se non si è visto, ci consigliavamo, parlavamo molto. L’altra sera siamo usciti tutti insieme da amici e con altri amici, e il giorno dopo siamo andati al mare tutti insieme. Non ho nulla da nascondere, non mi faccio le foto finte con altri, faccio le cose alla luce del sole