Gossip News » Primo Piano » Michela Quattrociocche: ‘La mia bambina si chiamerà….’

Michela Quattrociocche: ‘La mia bambina si chiamerà….’

Tra poco più di un mese, Michela Quattrociocche e il marito, il calciatore della Fiorentina, Alberto Aquilani, diventeranno genitori per la seconda volta. Dopo la nascita della piccola Aurora, Michela Quattrociocche è pronta ad accogliere tra le sue braccia un’altra bambina. L’attrice, in un’intervista rilasciata al settimanale Chi, ha parlato della seconda gravidanza e del nome scelto per la sua piccola.

michela quattrocioccheMICHELA QUATTROCIOCCHE RIVELA IL NOME DELLA SUA BAMBINA

Si chiamerà Diamante. All’inizio mi sarebbe piaciuto un altro nome con la A, ma poi questo, così raro ed elegante, ha messo d’accordo tutti: i miei gusti un po’ particolari, quelli classici di Alberto e quelli di mia figlia“, ha rivelato Michela Quattrociocche che insieme al marito Alberto Aquilani cerca sempre di restare lontana dal mondo del gossip.

La piccola Aurora è impaziente di conoscere la sorellina: “Parla alla pancia, gioca a fare la mamma con le bambole chiamandole Diamante e non vede l’ora che arrivi. Non sembrerebbe una bambina gelosa, è molto buona, vedremo”.

Michela Quattrociocche ha anche parlato della sua scelta di abbandonare la carriera per dedicarsi totalmente alla famiglia: “Sono stata contenta di essermi dedicata a fare una famiglia in questi anni, ma ora vorrei ricominciare anche subito. Le proposte ci sono e il lavoro mi manca”.

L’attrice, però, pur volendo ricominciare a lavorare, è sicura che seguirà sempre il marito nei suoi spostamenti: “Ma di sicuro loro si sposteranno con me. I traslochi non mi preoccupano. Da quando Aurora è nata non abbiamo mai passato una notte lontane. Mi piace averla vicina e sono piuttosto gelosa; alle nonne, che stanno a Roma, non l’ho mai lasciata più di una giornata. Anche ad Alberto piace stare tutti insieme, come in viaggio di nozze. Non sentiamo l’urgenza di avere spazi solo nostri, i momenti di intimità li troviamo comunque”.

Alberto Aquilani come papà: “Continuiamo a pensare di esserci trovati e con Aurora ci compensiamo: lui pensa a coccole e vizi, io ad alimentazione, vestiti e regole”.

Infine, Michela Quattrociocche pensa di essere una buona mamma: “Ma se ho superato la prova della prima maternità andrà bene anche con la seconda. Sono la più giovane delle mamme all’asilo, ma non mi sono mai sentita inadeguata”.