Gossip News » Primo Piano » Gemma di Uomini e Donne e un passato a cinque stelle!

Gemma di Uomini e Donne e un passato a cinque stelle!

I più attenti al gossip e, soprattutto, ai programmi di canale 5 conosceranno sicuramente la signora Gemma Galgani, una delle dame del trono over di Uomini e Donne che, ormai, da diverse stagioni frequenta il programma di Maria De Filippi alla ricerca del principe azzurro. Dopo vari tentativi falliti, Gemma non ha ancora gettato la spugna e, imperterrita come non mai, è decisa finalmente a trovare l’uomo della sua vita. Con la sua simpatia ed eleganza, Gemma è diventata una delle dame più popolari del trono over di Uomini e Donne. Donna di grande cultura, suscita spesso curiosità per il suo modo di parlare e di porsi con gli altri. Sono in tanti a chiedersi cosa ci sia stato nel passato di Gemma di Uomini e Donne e oggi, finalmente, stiamo per scoprirlo.

Gemma di Uomini e Donne-2IL PASSATO DI GEMMA DI UOMINI E DONNE

Gemma di Uomini e Donne vanta una grande carriera come direttrice di uno dei teatri più importanti d’Italia, il Teatro Alfieri di Torino. Nella sua lunga carriera, Gemma di Uomini e Donne ha conosciuto e ha fatto perdere la testa a diversi uomini, anche molto famosi. Per la prima volta, a svelare tutto sul suo passato è proprio Gemma.

A diciannove anni ebbi un colpo di fulmine e convolai a nozze con un ragazzo, anche lui diciannovenne, figlio di un facoltoso armatore genovese – ha raccontato a FanpageA me non andava giù che a mantenerci dovesse essere la famiglia di lui. Ero giovane, sentivo di avere in mano le redini della mia vita e volevo dimostrare chi ero, che cosa valevo. Lui non era sulla mia stessa lunghezza d’onda e io me ne tornai a Torino per lavorare. Insomma, lo lasciai, perdendolo di vista. Il mio lavoro, mi ha abituata a frequentare i più grandi. Ho cominciato da ragazzina: mio padre voleva punirmi perché non studiavo e, conoscendo Giuseppe Erba, mi mandò a lavorare da lui. Doveva essere un castigo e, invece, è stata la fortuna della mia vita. Con Erba ho fatto di tutto, dalla cassiera all’archivista, dall’addetto stampa al direttore dell’Alfieri. Conoscevo perfettamente quel mondo e non mi preoccupavo se andava via la luce o Walter Chiari minacciava di far saltare una recita, se Ornella Vanoni aveva mal di testa o c’era una discussione con il personale. E’ stata un’esperienza unica. Conservo un’infinità di ricordi. Da Katia Ricciarelli con Carreras, che mi chiedevano di fare le imitazioni, a Macario che voleva farmi recitare, a tantissimi altri, come Renato Zero, Johnny Dorelli, Marisa Del Frate, Nancy Brilly, poi Ugo Pagliai e Paola Gassman: con loro e con il grande Vittorio andavo in ferie a Favignana”.

Gemma-3

Gemma di Uomini e Donne vanta anche un’amicizia con Maria Callas e un rapporto speciale con Walter Chiari: “Ebbi una simpatia per Walter Chiari ma fu più che altro una forte intesa professionale. Lui era famoso perché non arrivava mai puntuale a teatro e spesso e volentieri non si presentava proprio agli spettacoli. Io riuscii a fargli mantenere gli impegni presi con il mio teatro per l’intera stagione. Poi, per dispetto, lui alla fine mi disse:  ‘Gemma ce l’hai fatta. Ma non del tutto’. E all’ultima serata non si presentò. Era davvero imprevedibile, Walter”.