Gossip News » Primo Piano » Lilli Gruber malata: quando tornerà a Otto e mezzo?

Lilli Gruber malata: quando tornerà a Otto e mezzo?

Lilli Gruber malata: molti spettatori, non vedendo come di consueto la conduttrice di Otto e mezzo al proprio posto su La7, ma trovando invece Giovanni Floris hanno pensato a qualche cambio di scena se non addirittura a qualche malcelata lotta di potere in seno all’emittente di Urbano Cairo. La realtà però è molto più semplice.

LILLI GRUBER MALATA: DIMESSA DALL’OSPEDALE IN ATTESA DI TORNARE SU LA7

Lilli Gruber malataUn po’ tutti coloro che seguono la trasmissione Otto e mezzo su La7 hanno notato la mancanza della sua conduttrice d’eccellenza. La notizia di Lilli Gruber malata ha sconvolto non poco gli spettatori, che hanno dovuto pazientare più di una settimana con il fermo dello show per poi assistere alla partenza, ma privi della loro beniamina, capace di portare ordine anche nella più accesa delle discussioni e con ospiti che talvolta sembrano cane e gatto.

Al suo posto, come saprete, è stato introdotto Giovanni Floris che proprio per il suo balzo dalla Rai a La7 si è guadagnato un tapiro da quelli di Striscia la notizia. Siccome però, in molti, stentavano a credere alla malattia di Lilli Gruber, lunedì sera il direttore del Tg di La7, Enrico Mentana, ha chiarito la questione, annunciano anche il momentaneo passaggio di testimone a Floris.

“Spero che ora finiscano le dietrologie dei giornali particolarmente sgradevoli quando si parla di un problema di salute. Speriamo, senza nulla togliere a Floris, che Lilli torni presto” ha detto Mentana e non a sproposito perché ve lo possiamo garantire anche noi di Sologossip: Lilli Gruber malata non è una frottola, ma la verità.

La nota giornalista è stata ricoverata per 5 giorni presso l’Ospedale Sant’Andrea di Roma a causa di un virus che le ha causato sbalzi di pressione, forti mal di testa e continui capogiri. Per lei sono state escluse patologie gravi e Lilli Gruber è stata dunque dimessa nella speranza che possa tornare presto a Otto e mezzo.