Gossip News » Primo Piano » Marco Baldini chiede aiuto: ‘Non ho soldi, nè una casa’

Marco Baldini chiede aiuto: ‘Non ho soldi, nè una casa’

Marco Baldini, ha rilasciato una lunga intervista  a “Il fatto quotidiano” in cui ha parlato del vizio del gioco che gli ha creato diversi problemi e che per settimane ha occupato le prime pagine del gossip: “Non mi sono mai curato, questo è il punto. E ora continuo a strappare le giornate con i denti e i gomiti. Ho restituito quasi quattro milioni di euro. Quello che mi frega è che sono onesto”.

A causa del gioco, Marco Baldini nel 2011 si è anche separato dalla moglie: “Dal 2011 in poi ho passato due anni durissimi, Fiorello era impegnato in altro, io senza lavoro e una separazione volontaria in corso. Non sapevo come mettere insieme i soldi della giornata, non della settimana o del mese, della giornata. Amo mia moglie, ci sentiamo sempre, è la donna della mia vita, per questo le ho detto: “Lasciamoci, altrimenti rovino anche la tua carriera”. E così è stato”.

marco-baldiniMarco Baldini ribadisce il grande aiuto ricevuto da Fiorello ma poi dichiara di non avere una casa sua: “(Vivo) ovunque posso, da amici, non ho un luogo stabile”.

Anche il denaro gli crea diverse difficoltà: “Corro ovunque mi chiamano per racimolare soldi e sopravvivere, ne ho bisogno. […] Non dico no a nessuno, qualunque cosa, se mi chiamano vado, senza nessuna puzza sotto il naso. Ci sono colleghi che mi dicono: ma non ti vergogni? Io? Si devono vergognare quelli che rubano”.

Marco Baldini, poi, parla della sua esperienza a La Fattoria: “Che meraviglia! In quel periodo avevo le banche addosso, il cellulare squillava di continuo, non ne potevo più, andare lì è stata un’enorme botta di cul*, sono rinato, nessuno poteva rompermi le pall*, felicissimo! Gli altri concorrenti si lamentavano, io in vacanza, per questo ho vinto”.

E di Fabrizio Corona, concorrente della stessa edizione: “Bravo ragazzo, gioca il ruolo del pirla, è anche matto, ma è uno generoso. Credo abbia pestato i piedi a qualcuno di veramente potente, altrimenti non mi spiego questa condanna sproporzionata”.

MARCO BALDINI E LA PRECISAZIONE SULL’INTERVISTA

Dopo l’Intervista, Marco Baldini ha precisato il significato delle sue parole attraverso il proprio profilo Twitter: “Chiarisco una volta per tutte. Mi spiace forse mi sono espresso male. Quando il giornalista (tra l’altro persona corretta ve lo posso assicurare) mi ha detto: “ancora?” Io gli ho risposto che le due parole che mi fanno più male sono: “Ancora? Di nuovo?” e che in realtà io non sono mai uscito completamente da una situazione molto complicata perché alcune persone che volevano aiutarmi non l’hanno mai fatto in modo corretto mollandomi poi da solo di nuovo. Dunque l’esempio del ginocchio era riferito a quello: se non ti ingessano (cioè se non ti danno una mano vera) il ginocchio non guarisce mai ed e’ perfettamente inutile dire: “Ma come?! Ti fa male ancora?!” Ora, da questo arrivare alla conclusione che sono ricaduto nel vizio ce ne vuole. E non potete avere un’idea di quanto fa male e che danno devastante fanno queste affermazioni, le persone che ti vogliono bene si sentono tradite e quei pochi che volevano darti una mano si spaventano e scappano. La maldicenza uccide più del piombo date retta a me. Detto questo è vero tutto; che non ho una casa e che sono in estrema difficoltà ma purtroppo è a causa di miei errori passati dunque chi è causa del suo mal pianga se stesso ma aggiungere altre difficoltà a quelle che già ho non mi aiuta a cercare di rifarmi una vita come sto cercando di fare. Anche se sono caz** miei (scusate il francesismo) mi sembrava doveroso chiarire per rispetto di chi mi vuole bene. M”.