Gossip News » Primo Piano » Matrimonio Clooney-Amal: tutte le FOTO esclusive

Matrimonio Clooney-Amal: tutte le FOTO esclusive

Matrimonio Clooney-Amal: solo pochi giorni fa la neo coppia di sposi formata da George Clooney e da Amal Alamuddin hanno convalidato il loro matrimonio anche in comune a Venezia. La cerimonia si era tenuta il 27 settembre anticipando di un paio di giorni la data che sembrava ufficiale: Venezia si è trasformata per un giorno nel red carpet di Hollywood tra celebrità internazionali non solo del mondo del cinema, ma anche della musica. Il gossip ha provato a seguire gli sposi per sbirciare durante la cerimonia, ma le imponenti misure di sicurezza – nonché le penali da capogiro da pagare nel caso in cui qualche dettaglio fosse trapelato – hanno fatto sì che non ci fossero foto ufficiali di Mr. e Mrs. Clooney in abito nuziale. Clooney e signora avevano infatti concesso l’esclusiva a Vogue America, mentre per l’Italia è il settimanale Vanity Fair a pubblicare per primo le immagini dei festeggiamenti.

Matrimonio Clooney-Amal: finalmente le foto!

matrimonio clooney amal 1Matrimonio Clooney-Amal: è il settimanale Vanity Fair che esce oggi con un numero speciale a dedicare 30 pagine al matrimonio dell’anno, con tanto di foto esclusive del dietro le quinte e della blindatissima cerimonia. Ora si è venuti a conoscenza, per esempio, che Amal indossava un abito di Oscar de La Renta, mentre George Clooney uno smoking di Armani.

Per il primo ballo poi la sposa si è cambiata e ha messo un abito corto in stile charleston con cui si è dimenata nelle danze fino alle 4 del mattino, quando gli ospiti hanno chiesto una italianissima pasta con olio e peperoncino. Tutti poi si sono scatenati – compresi Walter Veltroni che ha officiato l’evento – sulle note di “Happy” di Pharrel Williams.

Lo chef Riccardo De Prà – che ha ricevuto i personali complimenti di Matt Demon e dello sposo per la sua zuppetta di patate con tartufo bianco – ha poi servito un post dessert dopo la torta nuziale: tutto è andato rigorosamente a ruba, come le diverse casse di tequila.

Eh, se bisogna festeggiare è bene farlo fino in fondo.