Gossip News » Primo Piano » Laura Chiatti si scaglia contro i giornalisti: ‘Non rompete il ca**o, non sono obesa’

Laura Chiatti si scaglia contro i giornalisti: ‘Non rompete il ca**o, non sono obesa’

Dopo il matrimonio con Marco Bocci e l’ufficializzazione della gravidanza, Laura Chiatti è diventata il bersaglio preferito dei paparazzi che, non solo seguono ogni suo spostamento, ma non perdono occasione per sbattere le foto dell’attrice sulle prime pagine di tutti i rotocalchi di gossip. Fin qui nulla di strano visto che Laura Chiatti è un personaggio pubblico ma tutta la vicenda sta infastidendo molto la moglie di Marco Bocci che non sarebbe stata trattata benissimo da alcuni giornalisti, rei di aver criticato palesemente la sua forma fisica.

laura chiattiLAURA CHIATTI ATTACCA I GIORNALISTI

A causa della gravidanza, Laura Chiatti, come tutte le donne, ha messo su qualche chilo, restando comunque la bellissima donna che tutti noi abbiamo imparato a conoscere e ad amare in tutti questi anni. Alcuni giornalisti, però, avrebbero infierito sulla nuova forma fisica di Laura Chiatti al punto che l’attrice si è scagliata contro di loro attraverso un post pubblicato su Instagram:

Vorrei invitare i  signori paparazzi ad imparare il proprio mestiere, seppur le foto vengano rubate, occorre attenzione nel fotografare una donna, perché il contrario porta poi ad indurre pseudo giornalisti a scrivere emerite cazz***, denigrando l’immagine di un’attrice che in primo luogo è un essere umano! Il mio peso è ottimo, al sesto mese ho preso solo 5 kg, non sono né trasformata, né tanto meno obesa… Anzi sottopeso! Un abbraccio e un caloroso consiglio soprattutto a giornaliste “donne”… Occupatevi di temi più importanti, vista la situazione del nostro Paese, invece di rompere il caz** a persone che lottano per tutelare la propria privacy nella più totale tranquillità! Grazie”.

Laura Chiatti, poi, aggiunge che spesso le belle donne che hanno fortuna nella vita e si ritrovano anche con un marito sexy, sono spesso vittime di pregiudizi: “Secondo ste quattro poracce, anche se una avesse preso 100 kg cosa ci sarebbe di male? Secondo loro, un’attrice sta tutto il giorno a pensare alla forma fisica? Con un bimbo dentro la pancia, i pensieri grazie a Dio sono altri! Ma del resto cosa vogliamo pretendere dal “giornalismo” italiano? Questi pensano che una donna gratificata in tutto, di bell’aspetto e pure con un marito figo, abbia solo un neurone in testa. Invece, purtroppo per loro, io ne ho più di uno”.