Gossip News » Attualità » Stephen Collins, il pastore di Settimo Cielo indagato per molestie sessuali su minori

Stephen Collins, il pastore di Settimo Cielo indagato per molestie sessuali su minori

Stavolta non parliamo di gossip ma di una brutta vicenda di gossip. Il protagonista è Stephen Collins, l’attore che per anni ha interpretato il pastore Eric Camden nella serie tv Settimo Cielo e che ora torna agli onori della cronaca per una brutta vicenda. Stephen Collins, infatti, è indagato per aver molestato sessualmente alcuni minori. Alla base dell’accusa c’è una registrazione audio contenente la confessione che l’attore di Settimo Cielo fa all’ex moglie Faye Grant durante una seduta di terapia di coppia.

stephen collinsSTEPHEN COLLINS ACCUSATO DI MOLESTIE SESSUALI SU MINORI

La registrazione risale al 2012 e contiene le domande imbarazzanti che l’ex moglie rivolge all’attore di Settimo Cielo e lui stesso che risponde senza vergogna rivelando, in alcuni casi, anche i dettagli degli incontri con i minori. L’avvocato di Faye Grant, in un’intervista a Tmz ha rivelato che la sua cliente era autorizzata a registrare tutto in quanto si trattava di crimine violento trattandosi di violenze su minori al di sotto dei 14 anni.

Naturalmente, i nomi delle vittime sono rimasti segreti. Ad un certo punto della registrazione, Stephen Collins fa anche una lista di tutti i minori con cui ha avrebbe avuto degli incontri. L’attore di Settimo Cielo ha anche confessato di aver molestato una parente della sua prima moglie, una ragazzina di undici anni: “Ci fu un momento in cui misi la sua mano sul mio pene”, ammettendo di averla molestata altre due o tre volte, quando aveva 11, 12 e 13 anni.

L’ex moglie, allora gli chiede se in quei momenti ha avuto un’erezione. Collins risponde così: “No, credo di no, ma parzialmente sì”. Secondo le autorità pubbliche, le vittime di Stephen Collins sarebbero almeno tre. La vicenda, negli Stati Uniti, ha scosso particolarmente l’opinione pubblica in quanto, per anni, Stephen Collins, ha dato il volto ad un uomo dai sani principi nonché ad un perfetto padre di famiglia.

Purtroppo, stavolta, la finzione non corrisponde alla realtà.