Gossip News » Reality Show » Pechino Express » Pechino Express, Celentano: “Eliminati per un regolamento di conti”

Pechino Express, Celentano: “Eliminati per un regolamento di conti”

10712874_10152688635288614_7241632887886762502_n

La coppia del coreografi di Pechino Express è stata elimiata da quella degli sposini a causa di un… regolamento di conti. Ma in fondo per Alessandra Celentano è stato quasi un sollievo, come ha raccontato la stessa ballerina a Vanity Fair:

Quando siamo stati eliminati, da una parte c’era il dispiacere, ma dall’altra c’era una punta di sollievo perché è davvero molto più stressante di quello che si vede. E’ dura, molto dura“.

Pechino Express è un programma “divertente da vedere” secondo la Celentano. “Io trovo molto interessante che non si tratti del solito reality basato solo sulle chiacchiere e i concorrenti, ma che racconti anche la vita e la cultura di nuovi Paesi. Cosa c’è di più vero di un popolo come quello birmano che non ha mai visto una telecamera in vita propria? Il bello dei posti rurali che abbiamo visitato è che sembrava quasi di tornare indietro nel tempo, dove non c’era la tv, la lavatrice, il forno“.

Secondo la Celentano, però, qualcuno ha giocato davvero sporco: “gli Eterosessuali che ci hanno rubato il passaggio sotto il naso la prima e, se non mi fossi arrabbiata, anche la seconda volta. Poi dicevano che la Celentano pensa che la strada sia sua. No, la Celentano pensa che bisogna comportarsi correttamente e onestamente perché mi piace sempre guardare le persone negli occhi. Poi ci sono state tante altre cose, come, per esempio, la Marchesa che si nascondeva: proprio perché è un gioco bisogna giocare bene, almeno per me“.

Eliminata da La Pina ed Emiliano, la coreografa non trova affatto giù la giustificazione del “regolamento di conti”. In fondo si tratta pur sempre di una gara. “Non l’ho trovata una cosa né bella né giusta – ha confessato a Vanity Fair – Preferisco che qualcuno mi dica che mi elimini perché sono brava e tema che arrivassi alla fine, anche perché un regolamento di conti di cosa, poi? Gli Eterosessuali li hanno eliminati dopo due secondi, quindi quando ti fa comodo e si tratta di amici tuoi parli di regolamento di conti, quando non te ne frega niente elimini chiunque? Io, per esempio, avevo una simpatia particolare con le Cattive e le Cougar ma, quando ci capitava di dover eliminare le persone, le eliminavamo solo in base a criteri di gioco“.

Accanto a lei, sulla strada, zaino in spalla, l’amico di sempre, Corrado Giordani: “Ho scelto Corrado perchè ci conosciamo da quando eravamo piccoli, siamo come fratello e sorella e, quindi, non ci sono state sorprese, neanche nei momenti più difficili e di nervosismo (…) Al momento di scegliere, ho pensato subito a una persona con cui ho una grande confidenza sotto tutti i punti di vista come Corrado. Ci vuole un grande affiatamento con la persona con cui parti“.