Gossip News » Attualità » Vesuvio, allarme concreto: ‘Si rischia l’Apocalisse’

Vesuvio, allarme concreto: ‘Si rischia l’Apocalisse’

Il Vesuvio, il vulcano di Napoli che dorme ormai da anni, potrebbe risvegliarsi all’improvviso e scatenare una vera Apocalisse. E’ quanto riportato da Giuseppe Mastrolorenzo, vulcanologo dell’Osservatorio Vesuviano e dall’urbanista Aldo Loris Rossi a Radio Radicale: “In Campania si rischia una catastrofe senza precedenti”.

Vesuvius_from_planeVESUVIO: SI RISCHIA L’APOCALISSE

«Il Vesuvio ed i Campi Flegrei rappresentano un pericolo di proporzioni catastrofiche per Napoli, per la Campania, addirittura per il mondo».

Il problema principale è la mancata prevenzione e organizzazione: “Non esistono piani di emergenza nei Comuni. Non esiste una organizzazione reale che sia in grado di portar via la gente in caso di eruzione».

«L’ignoranza su queste problematiche da noi è consolidata», aggiunge Aldo Loris Rossi, «Architetti, ingegneri e territorialisti ignorano cosa sia il rischio vulcanico. Eppure la densità abitativa dell’area vesuviana è scesa dai 16mila abitanti per chilometro quadrato di dodici anni fa agli 11 mila di oggi. La gente è preoccupata, va via».