Gossip News » Attualità » Elena Ceste: il cadavere trovato è suo, la conferma dal dna

Elena Ceste: il cadavere trovato è suo, la conferma dal dna

Un’altra brutta pagina di cronaca nera ha per protagonista ancora una volta una donna. Il corpo ritrovato il 18 ottobre scorso nelle campagne dell’astigiano sarebbe proprio quello di Elena Ceste, scomparsa dalla scorso 24 gennaio. La conferma sarebbe arrivata dal test del dna, come rivela l’Ansa.

ceste-elena-chi-l-ha-visto-new-638x425IL COMUNICATO DEI CARABINIERI

I carabinieri di Asti, infatti, hanno emesso un comunicato, diffuso dall’Ansa, in cui spiegano che c’è compatibilità tra il dna di Elena Ceste e quello del cadavere ritrovato: “Al termine di specifiche analisi condotte da un Istituto specializzato di Torino delegato al riguardo dall’Autorità giudiziaria inquirente è stato riscontrato che il dna della signora Elena Ceste, scomparsa il 24 gennaio 2014 dalla propria abitazione di Costigliole d’Asti, è compatibile con quello del cadavere ritrovato il 18 ottobre scorso ad Isola d’Asti in località Chiappa. I familiari della donna sono stati informati da alcuni Ufficiali del Comando Provinciale Carabinieri di Asti. Le indagini continuano nel più stretto riserbo”.

Elena Ceste, 37 anni, era madre di quattro figli. La scomparsa risale allo scorso 24 gennaio. Secondo la versione del marito, la donna gli avrebbe chiesto di accompagnare i figli a scuola alle otto del mattino. Al suo rientro, intorno alle 9, Elena Ceste aveva già fatto perdere le proprie tracce ritrovando davanti al cancello una pila di vestiti mentre il cellulare e i documenti erano ancora in casa.