Gossip News » Primo Piano » Kim Kardashian, bimba rifiuta l’adozione: “Meglio l’orfanotrofio”

Kim Kardashian, bimba rifiuta l’adozione: “Meglio l’orfanotrofio”

234A3EEC00000578-2840460-image-9_1416391311742Thailandia. La famiglia Kardashian è in vacanza e un giorno decide di andare a visitare un orfanotrofio messo KO dallo tsunami del 2004.

Kim Kardashian (ora al centro del gossip per il servizio fotografico su Paper Magazine in cui la Kardashian si è mostrata completamente nuda) incontra Pink, un’ospite della struttura di circa 13 anni. Tra le due è subito amore: Kim adora la piccola orfanella e questa sembra ricambiare il sentimento. Tanto che, di ritorno dalla vacanza, la Kardashian decide di avviare le pratiche per l’adozione: “Quando si incontra qualcuno con cui ti senti così in connessione, non puoi fare a meno di pensare a come migliorare la sua vita. Non riesco a smettere di pensare a lei. Questa ragazza era così dolce e carina, e che dovevamo assolutamente adottarla“.

La notizia arriva subito alla piccola Pink che inizialmente ne è entusiasta. Poi però la ragazzina cambia idea e decide che in fondo, alzarsi tutte le mattine alle 5 per prendere l’autobus e andare a scuola è sempre meglio che vivere con la famiglia Kardashian: “Quando ho saputo che mi voleva adottare, tremavo. Ero eccitatissima. Sarebbe stato un cambiamento enorme nella mia vita. E tutti vogliono avere una vita migliore. Ma ci ho riflettuto e mi sono resa conto che non sarebbe stato un bene per me. Mi sarei dovuta lasciare tanto alle spalle e non mi sentivo pronta per questo. Quando è arrivata, mi ha guardata subito e mi ha sorriso: ci siamo sentite connesse. Penso che sia davvero carina e ha una bella personalità: mi è piaciuto incontrarla e mi è piaciuto anche andare in tv”.